giovedì 10 maggio 2007

La lezione della farfalla

Curiosando vecchie email ricevute ne ho trovata una del carissimo amico Vito che mi ha fatto piacere rileggere, poichè in sè racchiude un bellissimo messaggio che voglio condividere con voi del blog.



La lezione della Farfalla
  
"Un giorno, apparve un piccolo buco in un bozzolo; un uomo che passava  per caso, si mise a guardare la farfalla che per varie ore, si sforzava per  uscire da quel piccolo buco.

Dopo molto tempo,  sembrava che essa si fosse arresa ed il buco fosse sempre della stessa dimensione. Sembrava che la farfalla ormai avesse  fatto tutto quello che poteva, e che non avesse più la possibilità di fare niente altro.

Allora l'uomo decise di aiutare la farfalla: prese un temperino ed aprì il bozzolo.La farfalla uscì immediatamente. Però il suo corpo era piccolo e rattrappito e le sue ali erano poco sviluppate e si muovevano a stento.

L'uomo continuò ad  osservare perché sperava che, da un momento all'altro, le ali della farfalla si aprissero e  fossero capaci di sostenere il corpo, e che essa cominciasse a volare. Non successe nulla! In quanto, la farfalla passò il resto della sua esistenza trascinandosi per terra con un corpo rattrappito e con le ali poco sviluppate.Non fu mai capace di volare.

Ciò che quell'uomo, con il suo gesto di gentilezza e con l'intenzione di aiutare non capiva, era che passare per lo stretto buco del bozzolo era lo sforzo necessario affinché la farfalla potesse trasmettere il fluido del suo corpo alle sue ali, così che essa potesse volare. Era la forma con cui Dio la faceva crescere e sviluppare.

A volte, lo sforzo é esattamente ciò di cui abbiamo bisogno nella nostra vita.Se Dio ci permettesse di vivere la nostra esistenza senza incontrare nessun ostacolo, saremmo limitati. Non potremmo essere così forti come siamo. Non potremmo mai volare.


Chiesi la forza...
e Dio mi ha dato le difficoltà per farmi forte.
Chiesi la sapienza...
e Dio mi ha dato  problemi da risolvere.
Chiesi la prosperità...
e Dio mi ha dato cervello e muscoli per lavorare.
Chiesi di poter volare...
e Dio mi ha dato ostacoli da superare.
Chiesi l'amore...
e Dio mi ha dato persone con problemi da poter aiutare.
Chiesi favori...
e Dio mi ha dato opportunità.
Non ho ricevuto niente di quello che chiesi...
Però ho ricevuto tutto quello di cui avevo bisogno.
Vivi la vita senza paura, affronta tutti gli ostacoli e dimostra che puoi superarli.



16 commenti :

  1. "La vita è quella cosa che ci accade mentre siamo occupati a fare altri progetti" (Anthony De Mello")

    Ciaoooooooo

    RispondiElimina
  2. Grazie mille per il commento :-D

    CIAO!!!

    RispondiElimina
  3. Quando leggo parole come quelle che hai scritto rimpiango di non avere la fede che avete voi. Non sono atea, assolutamente no, però... non so come spiegarmi. Forse ho visto soffrire troppe persone che amavo? Forse ho sofferto anch'io con loro, per loro e per me? Forse ho sperato che Dio, ogni tanto, desse un segno, ma non è mai successo, o forse non ho capito ed il segno era arrivato? Chissà. Ciao

    RispondiElimina
  4. Ciao, volevo segnalarti questo post se t'interessa. Se vedo che non rispondi non passerò più se non per commentare i tuoi post. Ciao di nuovo.


    E attaccatele al muro, ’sti trans!


    Arrivano a frotte seni, chiappe turgide, fianchi e labbra scolpiti a suon di silicone. Poi cambiano. Rosso ramato sui capelli, oppure un moro testa scura, oppure ancora un biondo yellow. Lui o lei fate voi, cambiano alla velocità di un orgasmo e sotto il famoso vestito (pochi) potrebbe esserci qualcosa. Manca poco ai ventiquattro tocchi di campana di sabato notte, quando al Cocoricò, nel privè Titilla, fanno la loro sgargiante comparsa (avete visto il film Priscilla? Uguale…) una decina di trans provenienti da tutte le parti d’Italia. Sono loro le autrici o gli autori (d’ora in poi userò il femminile, se no, non ne esco più) del nuovo calendario Miss Trans Italia. Ragazzi/e semplici, acqua e silicone... (Continua, come sempre, su www.ilsatirosaggio.com)


    Ciao e lascia tutte le tracce biologiche o informatizzate che vuoi.

    By-bye.

    RispondiElimina
  5. Ciao cara tutto bene? Sono tornato a villa Arcanda poco fa... ti va un pò di "variegato all'amarena"?... una delizia!!

    Bacino della buonanotte

    RispondiElimina
  6. Complimenti Fioredicollina per lo stile scritturale singolarmente tenero, dolce e preciso, brava per davvero.


    Piacere d'averti conosciuta, Matteo.

    RispondiElimina
  7. Ciao meravigliosa e dolcissima amica mia :>) grazie del tuo commento :>) e rigurdo al tuo post io dico che l'essere umano troppe volte l'aiutache dà non e positivi ma negativo basta guardare i nostri politici lo fanno appositamente :>) un bacionre cione one smack :>) e una lieta mattinata ;:>) olive dolci.

    :-)

    L'ESPLORATORE

    RispondiElimina
  8. utente anonimo11 maggio 2007 10:31

    un racconto bellissimo e che fa molto riflettere.complimenti!!

    RispondiElimina
  9. Ciao catrissima e meravigliosissima amica mia :>) grazie del tuo commento e trovami un politico postivi verso l'essere umano io dico solo egoisti ci snono altro che positivi :>) un bacione cine one smack :>) e una felice giornata :>) olive dolci.

    :-)

    L'ESPLORATORE

    RispondiElimina
  10. Un meraviglioso buongiorno a te..e al TUO volteggiare..

    ciauffffffffffff

    RispondiElimina
  11. Una piacevole lettura, che fa riflettere!

    Quanto al Codice da Vinci ce l'ho in programma come lettura, me lo devo far prestare da mia suocera. Adesso sono presissima dal concorso "Premio Letterario Voci di casa" del Moica per noi casalinghe, scade il 31 Maggio. Lo sapevi? E' gratis, puoi mandare un racconto o una poesia. E' sponsorizzato anche dal Comune di Roma e da vari Ministeri.

    Poi Spider-man III ci è proprio piaciuto... :))

    questione di gusti!

    Bacioni!

    RispondiElimina
  12. che carino l'avatar nuovo

    sei tu?


    la storia che ha scritto vito mi ci voleva giusto giusto stamattina... è incredibile come a volte ci si sente quasi chiamati da alcune letture

    besos

    RispondiElimina
  13. ciao fiorellino dolcissimo!

    bello veramente!!!!

    un bacione e buon fine settimana!!!!!

    baci baci

    RispondiElimina
  14. Fiore, è molto bello, ma era bello anche quello di prima. Hai buon gusto. Ciao bacioni

    RispondiElimina
  15. la farfalla come simbolo di libertà e rinascita mi piace molto, e sarebbe il soggetto del prossimo tatuaggio =D

    ciao Fiore.

    RispondiElimina
  16. Ciao Fiore! Mi piace molto il tuo blog! Mi sa tanto che passero' spesso da queste parti! Buona serata!

    RispondiElimina

♥ BENVENUTI NEL MIO BLOG ♥
Un semplice saluto, un commento, sarà sempre gradito !
Rispondo tramite mail (se ho tempo) a meno che non siate "no replay blogger" oppure sotto il vostro commento!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...