martedì 7 ottobre 2008

La favola che avrebbero dovuto raccontare da piccole alle bambine

Ciao a tutti! Oggi va decisamente meglio!
La settimana era iniziata  male per via del mio occhio, ma ieri (d'urgenza all'ospedale) mi hanno dato un collirio che sta veramente facendomi bene: ho una congiuntivite, meno male ...risolto il problema, almeno per ora ...poi da ieri pomeriggio ho iniziato  le cure termali a Salsomaggiore, voglio fare alcune foto del posto così poi ve le mostro, non essendo molto distante da me vado avanti indietro nelle ore libere dal lavoro, insomma mi aspettano due settimane un pò pesanti, ma è anche bello andare in auto tra le mie colline in questo periodo autunnale, i colori degli alberi sono spettacolari e non mi pesa il viaggio.

Mi è arrivata per email una favoletta molto carina mandatami da un caro amico...mi piacerebbe sapere se qualcuno la racconterà così ai propri figli o nipoti! Per ora vi auguro buon proseguo di settimana, grazie a tutti per l'interessamento ed i saluti, fa sempre piacere sapere di avervi come amici!

C'era una volta in un paese lontano lontano, una bellissima principessa, indipendente e sicura di sè.
Incontrò una  rana  mentre stava seduta contemplando argomenti ecologici sulle sponde di un laghetto incontaminato in un prato verde vicino al suo castello. 
La rana le saltò in grembo e disse 'Elegante Signora, io ero un bel principe finchè una strega cattiva non mi fece un incantesimo'.
'Un bacio da te, comunque, ed io ritornerò ad essere il bel principe che sono'
E poi, dolcezza, noi ci potremo sposare e mettere su casa nel tuo castello insieme a mia madre.
Dove tu potrai cucinare per me, lavare i miei vestiti, portare nel tuo grembo i miei figli ed esserne per sempre grata.'



Quella sera, mentre la principessa cenava beatamente,  con gambe di rana saltate in padella, con un vino bianco ed una salsa di cipolle ridacchiava e pensava tra sè  :
"col cavolo ! "




Image Hosted by ImageShack.us

47 commenti :

  1. col cavolo o con la cipolla?????

    Sempre Ranocchio e'.

    RispondiElimina
  2. bellissima e divertente,

    buone terme, e auguri per i tuoi occhi,

    ciao,

    cesy

    RispondiElimina
  3. GRAZIE PER I TUOI COMMENTI AMKIA MIA TI ASPPRESTO BUONA NOTTE

    RispondiElimina
  4. ehm....nella email originale al posto di 'col cavolo' c'era un'altra parolina...... ;-))

    RispondiElimina
  5. ahahah e ti credo!! E' una favola, ma purtroppo spesso rispecchia la realta'... sono contenta che stai meglio, io oggi sono a pezzi con la schiena e ho dovuto ricorrere a un massaggio del fisioterapista..cause? Troppe ore davanti al pc.. uaaaaa, altri 15 anni cosi', nooooooooooooo!! Buona serata e a presto bacioniiiii

    RispondiElimina
  6. ciao fiore, spero che la congiuntivite vada a posto...conosco salsomaggiore per via del lavoro, è un bellissimo posto...bella e simpatica la storiella della principessa e della rana...ciao, un bacione

    RispondiElimina
  7. Mi spiace leggere dei tuoi problemi di salute! Spero vada meglio, ora.Ciao :-))

    RispondiElimina
  8. ciaooooo ... e guarisci presto!!

    ma sai che anch'io ho in questo periodo un bel po' di fatidio agli occhi???

    quanto al cavolo ed alle cipolle ed alle rane ... ho già detto la mia a chi guarda al pane sotto alla neve!!!

    bella sta' storia... finalmente qualcuno che capiasce noi donne!


    giuliana

    RispondiElimina
  9. Fiore è sempre un piacere passare da te e votare nelle tue foto sfide smack mi appassionano he he he :)

    Spero ke vada tutto bene agli occhi e ke guarisci completamente presto ;)

    Cmq è troppo simpatica la favola he he he mi piace mi piace bravaaaa!!

    RispondiElimina
  10. Mio giovane amante,corpo santo e trasudato


    ti dono il mio olio miracoloso e il mio odore di viole


    baci di creta e corpo di vampiro


    sudario dell'amore e dell'amore l'umido di labbra


    Mio,mio giovane amante,messo alla disperazione

    ti posso amare per me sola,disperare e disperante

    come trovare colore in una tintura per capelli paglierini


    Logora di sogni , cuore di marmo ,rosa nelle intemperie

    e flutti e giorno guardo ,con bellezza di signora

    come un libro

    bellezza dipinta,

    lieta d'aver riempito gli occhi tuoi della mia ardente giovinezza



    Io invecchio tra i sogni,


    e incontro il cadere del giorno


    inanimato , il tramonto,


    come un banco vecchio di un vecchio mercato ,o come un cenno del capo a parole senza senso

    cenno pensato e beffardo


    Mio,mio giovane amante,questi sono i giorni della donna

    l'ora del vigore e del sesso audace eppur dolce è il pensiero

    un valico ubriaco , un sanguinoso torto

    è l'anno del mio canto , in una commedia scritta dal caso


    Cuore, estate e inverno che paiono fatti dal turbamento

    come cavallo che viene,uccello che spazia,trascorrer di nubi che mutano

    di minuto in minuto e d'ombra d'un troppo lungo sacrificio

    Può far la pietra il cuore?


    pietra del cuore , non compete il Cielo, o nome su nome,

    o madre ,o figliuolo ,o sonno , o discesa

    o sonno e discesa e notte


    e morte ,


    inutile morte, e fine

    per quanto si faccia e dica,

    sconosciuta dai sogni nel mai sapere


    Son morti

    d'eccesso d'amore

    nel tempo e mutati ,mutanti ,indossato il sole


    Lascio la fede ai giovani che salgono il fianco alla montagna

    allo scoppiar dell'alba , spezzata l'anima

    naufragato il corpo o decaduto il sangue

    ...mio giovane amante ,stizzoso delirio ottuso


    Tu sei la morte degli amici e la morte del cielo



    ti incontrai lungo la strada ,ti dissi flaccido,cadente

    ti feci causa celeste e non lurida , innamorata di bellezza e sozzura


    Apparve l' infamia e l'orgoglio del cuore


    Apparve l'amore ,piantato nella mia reggia

    lacerato nel peccato


    Eccomi vecchia ,dotta e testa calva

    stampata nei miei versi e fatta insonne


    Mio amore


    Il giorno del giudizio tossiranno


    i baci del mio tenero cuore .

    RispondiElimina
  11. Ahahaha...forte la storiella.Finalmente anche nelle favole le donne sono più emancipate! Mi spiace per il problema all'occhio. Vai nelle colline, respira aria fresca e buona, approfitta visto che sei anche vicina.Beata te! Un bacione e buona giornata dolcissima.

    RispondiElimina
  12. ciao Fioredicollina, abbiamo degli amici in comune e così mi sono incuriosita e ti sono venuta a trovare :-)

    Buona giornata e auguri per la congiuntivite

    RispondiElimina
  13. E' proprio bella questa storia.:):):)

    RispondiElimina
  14. Cara Fiore, auguri per il tuo occhi ed evviva le principesse che non cadono nei tranelli dei principi ranocchi! Io per fortuna ho trovato un principe vero.

    RispondiElimina
  15. ahahahahahahahah... fantastica storiella!! Leggi in tag il mio commento.. ;)

    RispondiElimina
  16. La favola è divertentissima!

    Davvero abiti non lontano da Salsomaggiore? Che bello! Attendo assolutamente le foto...Una volta sono andata a trovare una mia amica che abita a Noceto. Mi ha accompagnata a visitare le colline intorno a Parma: sono veramente bellissime!

    Sono contenta che l'occhio vada meglio. Grazie per i commenti che mi lasci.

    Un bacione, cara :)*

    RispondiElimina
  17. Troppo simpatica questa favola :-)..la principessa ha fatto bene :-)!

    Ciao...

    RispondiElimina
  18. ... avevo letto di sfuggita l'inizio della favoal perchè avevo fretta lasciandomela in un altro momento di pace...ma mi sono accorta poi che mi ero VERAMENTE persa il finale! Troppo forte!!!Sono contenta x te che adesso stai un po' meglio!ciao :)

    RispondiElimina
  19. Questo principe trasformato in rana era proprio un gran maschilista :))) ha fatto la fine che meritava!

    Allora finalmente l'occhio è quasi ok, bene!

    Questa sera vedrò di postare il premio che mi hai dato qualche giorno fa.

    Ciao cara, un bacione e buone terme :))

    RispondiElimina
  20. Carina!

    Un bacio ed un abbraccio:)

    RispondiElimina
  21. ihihiihihi

    allora, mai fidarsi dei ranocchi travestiti da principi!


    meglio sposarsi con i principi reali in carne e ossa, che sicuramente non ci faranno stirare a forza e cucinare per le loro madri XD

    RispondiElimina
  22. Ragazzi che emozione vedere qui in commenti la foto dei bei due sposini!!! auguri Girasole e dodoc!:-)


    Anche oggi cure inalatorie fanno veramente bene, c'è molta gente, oltre a chi 'viaggia' come me, vi sono anche molti che soggiornano negli alberghi, per lo più gente pensionata che abbinano la vacanza/soggiorno/cure.

    A presto con le foto del luogo e poi vi svelerò anche la mia 'compagna' di cure!!! :-)

    RispondiElimina
  23. utente anonimo8 ottobre 2008 22:02

    Ciao angelo!

    "Il segreto della felicità è in

    guardare tutte le meraviglie del mondo e mai

    si dimentica la missione o il suo scopo ".

    Buon pomeriggio! Beijinhos

    RispondiElimina
  24. Evviva!! :D Io ho letto tutto il post ma non sono riuscita ad aprire la pagina per firmare.

    RispondiElimina
  25. Certe cose non vanno mai svelate troppo presto!!!

    un bacio

    Rue

    RispondiElimina
  26. Bellissima la favoletta!:))

    Per la congiuntivite, che ho appena passato anche io, i vuole un po' di tempo ma se fai quel che ti hanno detto poi va via. Ricordati solo di usare un asciugamano diverso dalle persone con cui convivi e di lavarti le mani spessissimo. Si attacca!!!:)

    RispondiElimina
  27. insomma se sgranocchia er ranocchio :))))


    Buonanotte :)


    br /src="http://www.spiritoribelle.com/blog/Magic_Colours/adesivi/ciglia.jpg">

    RispondiElimina
  28. LO ACCETTO VOLENTIERI UN BACINO AMIKA MIA!!!!!!!!!BUONA NOTTE

    E TI ASP PRESTO PER COMMENTare LA NOSTRA VITTORIA

    RispondiElimina
  29. Buone terme un baciotto grande

    RispondiElimina
  30. Sono contenta che tu stia meglio ...

    Ti abbraccio

    Biby

    RispondiElimina
  31. passo per un saluto e un abbraccio,

    cesy

    RispondiElimina
  32. Buona notte Fiore , io a cogliere i miei mi devo sbrigare altrimenti non ce li trovo più

    fiore etrusco

    RispondiElimina
  33. Quando si dice "Col cavolo due cuori e una capanna". Sono contento che vada meglio, Fiore. Buona notte.


    U.

    Amici di Pirandello, Sciascia, Empedocle.

    RispondiElimina
  34. ciao Fiore, scusa l'assenza, ma sono presissima con i lavori per la mia casetta! Sono contenta che il tuo occhio stia guarendo, meno male!

    A presto, Taenia

    p.s. favoletta geniale!!! :)!

    RispondiElimina
  35. Infrangete i muri di cristallo che vi circondano, e dispiegate le ali per volare più in alto che potete. E se vi sentite troppo vicini all'abisso, non abbiate paura!

    È soltanto arrivato il momento di fare visita alle stelle.


    Sergio Bambarèn


    Ti auguro una splendida giornata.

    RispondiElimina
  36. sereno e felice fine settimana

    RispondiElimina
  37. fioreeeeeeeeee come stai?

    Ti lascio un sorriso e ti auguro un felice weekend

    RispondiElimina
  38. Fortissima! Spero non ne hai se la copio in confessioniamoci, dove un'allegra brigata di maschietti e femminucce napoletani e non passa il tempo a puzzecchiarsi. Anzi vienici a trovare se vuoi...

    RispondiElimina
  39. Dobbiamo avere degli amici che hanno amici in comune: quest'ultimo anno è la terza volta che pubblichiamo le stesse cose, giunte per email, a distanza di uno due gg l'uno dall'altra ...

    ;o)

    RispondiElimina

♥ BENVENUTI NEL MIO BLOG ♥
Un semplice saluto sarà sempre gradito !
Risponderò a tutti tramite mail (tempo permettendo) a meno che voi siate "no reply blogger"
Per restare aggiornati sui miei nuovi post iscriviti anche tu per email nel gadget in alto/colonna!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...