venerdì 6 dicembre 2013

Riflettendo, vi posto la foto sfida 35

Per quest'anno la foto sfida sta per finire, ma grazie al sondaggio e alle foto che mi avete inviato proseguirà anche nel 2014, ora c'è un nuovo sondaggio qui nella colonna a lato e riguarda l'appuntamento del martedì sui libri e sui film, vi invito pertanto ad esprimere un vs. parere, c'è tempo fino al 15 dicembre.
In questi giorni stavo pensando se addobbare o meno la casa, questo Natale non sarà per me come gli altri anni, non ho molto lo spirito natalizio e so già quanto si farà sentire la mancanza di mio papà. Ho cercato di reagire, proponendo lo swap noel, cercando di avere interessi ancora qui nei blog, ma è un periodo un pò così e non riesco a partecipare attivamente quanto vorrei, so che mi capirete...
Ma non voglio rattristarvi oltre con la mia malinconia odierna, per cui passiamo alla foto sfida, ringraziando l'amica Cinzia che ha partecipato con le rosee gerbere, ma il cagnolone ha avuto la meglio e passa il turno, ma se la dovrà vedere con...
      n.1  o   n.2
:-)lo so, ma non ho resistito...difficile la scelta stavolta è?! Lasciate in commento la vs. preferenza, avete tempo fino al prossimo venerdì, cliccare sulla foto per ammirarla meglio!:-)

Stasera vorrei lasciarvi con una frase che fa riflettere, detta da un Grande che oggi tutto il mondo ricorda e commemora:


"Dobbiamo usare il tempo con saggezza e renderci conto una volta per tutte che i tempi sono sempre maturi per fare del bene" (Nelson Mandela) 

Sono uomini come Lui che hanno cambiato il mondo ! 
Non aggiungo altro se non... 'Grazie'! 

41 commenti :

  1. Mia cara
    La perdita di tuo padre è un vuoto incolmabile. Capisco la tua tristezza e la voglia di non fare niente. Vedrai, il tempo aggiusta tutto...le ferite sanguineranno meno e tu lo ricorderai sempre con dolcezza.
    Voto la foto n.1.
    E' vero...la scelta era difficile, ma ho preferito la prima forse per i colori dello sfondo e quell'aria di attesa che ha il cane.

    RispondiElimina
  2. Mi dispiace cara fiore,e credimi,ti posso capire. È normale e giusto che ti senta così.
    voto la foto n.due, amo troppo il mare,un bacio

    RispondiElimina
  3. ci sono alcune perdite che lasciano vuoti che non si riempiranno mai... piano piano ci si inizia a convivere..un abbraccio
    Clelia

    RispondiElimina
  4. Forza e coraggio cara Fiore, il tempo è il miglior medico, i nostri cari li abbiamo sempre con noi, anche se il vuoto che lasciano è grande.
    Un abbraccio!
    Dani
    Ps. voto la numero 1

    RispondiElimina
  5. Il primo Natale senza di loro è sempre il più difficile......poi il tempo passa, non cancella il dolore, ma si attenua e si ritorna a sorridere....come loro vorrebbero.....
    un abbraccio

    voto la 2

    RispondiElimina
  6. Le festività portano, oltre alla gioia, anche malinconia ma cercare di reagire come già stai facendo aiuta molto. Continua così Fiore! Voto la foto n. 2

    RispondiElimina
  7. Cara Fiore, sicura che dobbiamo fare un pensiero all'uomo che cambiò il destino del Sud Africa!!! Nelson Mandela rimarrà nella storia per questo...
    Parlando delle foto io voto il 2.
    Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  8. Ciao Fiore, ho votato per il proseguimento naturalmente, anche se nel gioco dei libri sono una frana ;)
    Sono contenta che hai postato, fai bene è giusto distrarsi quando i pensieri sono tristi. Sono sicura che ti senti un pochino meglio.
    Oggi la sfida è difficile, due cani...il mare che adoro...eppure quel vialetto con il cane mi affascina ancora. Quindi non me me ne voglia il cagnolino marino, ma io voto la n.1 Bellissime e sagge le parole di Mandela che ha aggiunto al post!!! Baciotti :)

    RispondiElimina
  9. Mi dispiace tanto per te, cerca di uscire e frequentare mercatini e città nuove, così sono sicura che lo spirito natalizio si farà sentire anche per te.
    Voto di nuovo la uno!

    RispondiElimina
  10. Ciaooo per la foto voto la numero 1!!!Certamente Mandela è un simbolo della pace e molti potenti dovrebbero fermarsi e riflettere!!dai ti capisco e come anche per me la perdita di mio papà mi ha lasciato un grosso vuoto nel cuore e le feste mi rattristano sopratutto il Natale!!ma devo reagire e pensare alle persone che ho accanto,alle piccole cose e lascio agli altri il consumismo del Natale!!bacioni

    RispondiElimina
  11. Ma guarda, ti dirò che personalmente non farei nulla di natalizio se non fosse per la presenza delle due birbe che invece vivono appieno questo periodo per loro magico... capisco il tuo stato d'animo nostalgico, fai quello che ti senti e non sentirti obbligata a fare nulla di più. Un bacio
    PS: voto la n.1

    RispondiElimina
  12. Se tu avessi dei bimbi lo faresti per loro! In un altro post ti avevo detto che ho perso mia madre il 18 dicembre (piu' Natale di cosi') ma un sacerdote ci fece capire a noi sorelle che forse lei avrebbe voluto che noi stassimo insieme come sempre! Anche tuo papa' non sarebbe contento nel vederti triste, fai quello che ti senti ma c'è sempre una prima volta brutta nella vita....su Fiore!! Il natale è una nascita!!
    Per la foto sempre la N° 1 Bacio

    RispondiElimina
  13. Ciao Fiore. Voto la n.2. Fiore cosa direbbe il tuo papà vedendoti triste? Io farei così, come ho sempre fatto nei miei momenti bui. Guarda il Cielo. Ascolta un po' di musica e pensa al Paradiso dove lui certamente ti pensa e ti sorride! Natale è la festa di Gesù e dei nostri cari che sono con lui. Buonanotte. Ti scriverò.

    RispondiElimina
  14. Quando muore, una persona a noi cara siamo tristi. Unica consolazione è che forse è riuscito a vivere la sua vita e a realizzare ciò che desiderava. Oggi in un mondo che vedo sempre messo peggio, sono più preoccupato per quelli che sono dietro di me che per quelli che mi precedono. Almeno chi ha raggiunto la mia età forse ha visto realizzati alcuni sogni Sono quelli più giovani che vivono in un Mondo senza futuro che fa sempre più spavento; anche se vivo con la speranza che cambi e mi adopero per migliorare le cose fino a dove posso mettere le mani. Ti consiglio di vivere questo Natale in sobrietà e usare i soldi che avresti spesi per qualche opera buona in memoria di tuo padre. Voto la Foto n°2 e ti lasci con questa canzone► http://www.youtube.com/watch?v=eHNi1hj2JHw

    RispondiElimina
  15. La perdita di una persona cara si fa sentire ancor più nei momenti di festa.....
    Per la foto sfida voto la 2

    RispondiElimina
  16. mai darsi per vinti.
    non lascierò mai al destino il diritto di mettermi all'angolo.
    le mie perdite sono la mia forza, ogni ostacolo un incentivo.
    addobba la tua casa, i tuoi cari lo sapranno di certo, il buongusto
    non ti manca, metti delle piccole candeline negli angolini bui...
    li vedranno, prosegui nel tuo cammino, non smettere di seminare
    fiori, sulla tua collina. Con molto affetto, un abbraccio, Stefano.

    RispondiElimina
  17. Sono per la N° 1.
    Ciao Fiore

    RispondiElimina
  18. Mia figlia morì il 19 dicembre, mia mamma il 29 dicembre,
    non è più stato Natale, però gli addobbi li ho sempre fatti perchè soprattutto mia figlia ci teneva tanto..

    Coraggio Fiore !
    Per la foto non saprei sono belle tutte e due...la 1
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  19. Mia cara Fiore , come ti capisco..
    Ho perso il mio compagno solo otto mesi fa...altro che Natale..Ti sono vicinissima e ti stringo stretta stretta!
    Sempre la foto n°1!!!
    Buon pranzo!

    RispondiElimina
  20. foto nr. 1
    Un abbraccio cara Fiore :*

    RispondiElimina
  21. Ti sono molto vicina cara Fiore.Io scelgo la foto n*1,sereno weekend!

    RispondiElimina
  22. Una visita veloce per augurarti una buona festa dell'Immacolata

    Ciaooo!!!

    RispondiElimina
  23. è normale tu ti senta così...anche noi non abbiamo tanta voglia per via di zio...il primo natale senza di lui e si sa che nelle feste la mancanza si moltiplica. fai come senti, nulla di forzato...
    bacioni

    RispondiElimina
  24. Voto la 1 cara Fiorella e fatti coraggio. Ti capisco proprio tanto, la mia mamma c'è ancora ma vive in un mondo tutto suo, sai quella malattia che è l'alzheimer. Non riconosce più nessuno e tutta la mia vita gira intorno ad un suo sguardo o sorriso. Ma bisogna farsi forza e andare avanti anche con tanta tristezza e dolore nel cuore. Ti sono vicina.
    Un bacione Sara

    RispondiElimina
  25. Grazie a tutti per le vostre parole, alcuni dei vostri commenti mi hanno commosso e anche fatto riflettere, per cui oggi ho reagito ed ho messo qualche addobbo che prossimamente vi farò anche ammirare....grazie amici, vi voglio bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, un abbraccio di cuore.
      sai bene che la nostra amicizia
      è profonda e sincera. Stefano.

      Elimina
  26. cara ti ho risposto tra i miei commenti, baci

    RispondiElimina
  27. Sono per la 2.
    Leggo da i commenti il motivo di questo periodo un po' giu'. E ti posso capire è capitato anche a me circa 20 anni fa...ma è come se fosse successo ieri.
    Un grosso abbraccio e prenditi tutto il tempo necessario...noi compagne di blog lo capiremo benissimo. un abbraccio

    RispondiElimina
  28. Cerchiamo, ognuno nel nostro intimo, di non disperdere il suo messaggio!!!

    RispondiElimina
  29. Nel giorno dell'Immacolata non potevo non pensarti. Un abbraccione e un sorriso.

    RispondiElimina
  30. Ti capisco....il mio adorato papà è mancato improvvisamente molti anni fa, quando ero solo una ragazzina e si era proprio vicini al Natale...
    Ma vedrai, con il tempo il dolore si addolcisce e rimane l'amore e il tenero ricordo...e anche il Natale riacquista la sua luce.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  31. Mi piacciono entrambe, non saprei quale scegliere... però alla fine voto la 2, mi fa venire in mente il mio cagnetto che l'ultima volta che è andato in spiaggia ha abbaiato come un ossesso alle onde! Che ridere!

    RispondiElimina
  32. Immagino che per te quest'anno debba essere molto diverso.Durante le feste sembra che le persone care manchino ancora di più.Ci siamo passati 4 anni fà con mio suocero,ed era pure dicembre!
    Ma sono sicura che il resto della famiglia e i pelosi di daranno lo stesso tanto calore!
    Passando alla fotosfida stavolta è dura ma voto ancora la 1.
    E il mio voto per il sondaggio lo sai già.Anche se coi libri sono troppo scarsa coi film mi diverto troppo!

    RispondiElimina
  33. Cara amica sono felice che ci siamo sentite. Poi mi sono sentita meglio anch'io. Buonanotte ^_^

    RispondiElimina
  34. Grazie ancora a tutti ....un abbraccio .

    RispondiElimina
  35. Ciao Fiore!!! Difficile decidere... di poco scegliamo la 2. E' proprio vero che il tempo va usato con saggezza e per far del bene... Un Abbraccio Affettuoso!!!

    RispondiElimina
  36. Carissima, davvero difficile la scelta: la numero 2...
    Ros

    RispondiElimina
  37. Molto difficile scegliere...per questa volta non voto. Mi piacciono entrambe, diverse per luogo ma uguali nel soggetto e siccome io amo moltissimo i cani dico che mi piacciono sia l'una che l'altra. Ciaooo

    RispondiElimina
  38. Un grosso abbraccio cara Fiore!

    RispondiElimina

♥ BENVENUTI NEL MIO BLOG ♥
Un semplice saluto sarà sempre gradito !
Risponderò a tutti tramite mail (tempo permettendo) a meno che voi siate "no reply blogger"
Per restare aggiornati sui miei nuovi post iscriviti anche tu per email nel gadget in alto/colonna!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...