martedì 12 ottobre 2010

Consigli di lettura e....di regalo !


Nel mio ultimo periodo, cioè prima di iniziare le cure, come vi raccontavo man mano, quando ero a casa dal lavoro sono rimasta spesso a riposo e così ho avuto modo di leggere molto, per fortuna una mia carissima amica mi ha prestato diversi libri: mi è piaciuto molto "Morte a Firenze" di Marco Vichi , giallo che vede protagonista il commissario Bordelli che indaga sulla scomparsa di un bambino durante l'alluvione a Firenze del 1966, in mezzo alla suspence del racconto vengono così narrate pagine della cronaca di quella spaventosa alluvione e  l'autore ci fa rivivere quel periodo: molto coinvolgente, so che ha scritto altri libri con protagonista questo Commissario e se li trovo conto di comperarli.

Poi ho letto "La biblioteca dei morti" di  Glenn Cooper, il romanzo comincia nel dicembre 782 in un'abbazia sull'isola di Vectis (Inghilterra), quando il piccolo Octavus, accolto dai monaci per pietà, prende una pergamena e inizia a scrivere un'interminabile serie di nomi affiancati da numeri. Un elenco enigmatico e inquietante. Questo romanzo comincia il 12 febbraio 1947, a Londra, quando Winston Churchill prende una decisione che peserà sulla sua coscienza sino alla fine dei suoi giorni. Una decisione atroce ma necessaria. Questo romanzo comincia il 10 luglio 1947, a Washington, quando Harry Truman, il presidente della prima bomba atomica, scopre un segreto che, se divulgato, scatenerebbe il panico nel mondo intero. Un segreto lontano e vicinissimo. Questo romanzo comincia il 21 maggio 2009, a New York, quando il giovane banchiere David Swisher riceve una cartolina su cui ci sono una bara e la data di quel giorno. Poco dopo, muore. E la stessa cosa succede ad altre cinque persone. Un destino crudele e imprevedibile.
Ho copiato questa recensione perchè vi sono appunto diversi romanzi che confluiscono in questo volume per arrivare al dunque e non mi era facile riassumerlo...bisogna aver pazienza e costanza nel leggerlo per tenere a mente i vari passaggi da un'epoca all'altra, ma a poco a poco ti avvince e il finale è....da leggere!

Passiamo poi a un genere 'rosa' con Sveva Casati Modignani col suo romanzo "Come vento selvaggio"
: beh, qui gli ingredienti di una storia per far sognare ci sono tutti: il pilota di Formula Uno, la lotta tra la vita e la morte, un amore mai dimenticato, l'ex moglie avida...si legge tutto d'un fiato e fa, appunto, sognare....amavo questo genere di lettura quando ero adolescente, ma ogni tanto è bello tornare ad esserlo con queste letture, così come sono freschi e senza tempo i racconti di  Rosamunder Pilcher narrati ne  "La camera azzurra".

Poi come vi accennai in un post qualche settimana fa ho anche finito di leggere 
"La solitudine dei numeri primi" romanzo d'esordio di Giordano Paolo, mi è molto piaciuto :
alterna momenti di durezza e spietata tensione a scene rarefatte e di trattenuta emozione, di sconsolata tenerezza e di tenace speranza. Sarei voluta andare a vedere il film da cuii è stato tratto, ma come vi dissi non stavo molto bene in quel periodo,  alcuni di voi mi avevano scritto in commento che non ho perso nulla, per cui aspetterò di vederlo in Tv nei prossimi anni....

Nel frattempo per consolarmi del mio periodo 'nero', un'amico mi ha fatto un bellissimo quanto inaspettato regalo: da una mia foto che a suo tempo mandai via email, sapendo della mia passione per i girasoli, me l'ha fatta stampare su tela, vi mostro il risultato perchè è bellissimo !  Ne sono rimasta così entusiasta che vi  voglio segnalare il sito  (clicca sul logo):

Si possono realizzare, con una vostra foto,  tante belle cosine!  Può essere un'idea carina per i vs. futuri regali ! Ecco qui il mio foto/quadro ! Vi piace?!




 

20 commenti :

  1. anche qui dalle mie parti riescono a stampare le foto su dei cuscini... e anche a forma di cuore... carino neh...!
    la sciatica va meglio, peccato che stamattina c'erano nove gradi !!! bbbrrr !

    RispondiElimina
  2. bello il tuo foto quadro!!!!
    adoro i gialli,
    un abbraccione!

    RispondiElimina
  3. Non ha letto nessuno di questi libri, ma mi ispira quello di Giordano

    buona gg! =)

    RispondiElimina
  4. Innanzitutto, carissima, ti chiedo come stai...
    Il regalo del tuo amico è stupendo: un risultato davvero invidiabile...
    Per la foto sfida, cara, voto la numero2...
    Ros

    RispondiElimina

  5. Oggi è una giornata davvero freddina....piano piano sto migliorando, grazie a tutte le amiche che mi chiedono, ci vorrà ancora qualche seduta di idrokinesi poi ho la visita ortopedica e vedremo se basteranno.
    un bacione a tutti!!

    RispondiElimina

  6. Ciao cara Fiore.
    Sono tornata ma passo solo per un veloce saluto.
    Tornerò a leggere tutto.
    Ti abbraccio con affetto.

    RispondiElimina

  7. Eccomi, uno dei miei primi pensieri sei stata tu,stamattina.
    Non ti chiedo come stai, giacchè l'ho letto nei commenti, auguro che il controllo risulti totalmente positivo.
    Grazie per la segnalazione dei libri, qualcosa ho già letto, per il resto farò un pensierino...ora ho una catasta di libri da leggere e tempo a disposizione zero.
    Bellissimo il regalo del tuo amico, anche a me piacciono i girasoli.
    Buona giornata Fiore.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  8. ciao fiore, eccomi dopo un casino di tempo...
    cmq bellissima la foto *_*  ...ha avuto una bella idea il tuo amico ^^

    RispondiElimina

  9. ciao amiche care, mi fa piacere che qualche mio consiglio sia di vs gradimento! sia per la lettura che per regalo!
    mi pare di stare molto meglio, ogni passo fatto meglio per me è una grande soddisfazione...è proprio vero che quando si sta bene non si pensa mai alla felicità che danno anche queste piccole cose! si da tutto per scontato....

    beh...auguro a tutte voi di stare bene che è davvero la cosa + importante!

    RispondiElimina

  10. Ciaoooooooooooooooo Fiore, sento che stai gradatamente migliorando. Bene!  Ti mando un bacio augurandoti una felice notte..Tua amica Bruna..

    RispondiElimina
  11. la mami in quel momento scattava le foto ihih
    grazie Fiore, farò senz'altro leggere a mamma il commento! cmq troppo buona x i complimenti...
    Un bacio!

    RispondiElimina

  12. un libro riletto nella ultina settimana è stato "L'uòtimo orco" un libro di fantasy che mi è piacito molto ciao.

    RispondiElimina

  13. nonn avevo linkato il logo al sito ma adesso ho aggiustato, vedo pero' che l'amica Mary c'era arrivata lo stesso , bene....ri-ciao a tutti vado a veder la TV!!!! baci!!!

    RispondiElimina

  14. Ciaoooooooooooooo Fiore, finite le terapie?? Io ho dovuto interromperle, purtroppo non sto ancora bene. Pazienza. Se sono ancora in tempo per la foto-sfida, voto la n.1... Buona giornata e ...a rileggerci... Anch'io TVB

    RispondiElimina
  15. Ciao Fiore!
    Il quadro è bellissimo:-)
    I libri della Pilcher io li ho letti praticamente tutti, sai? La maggior parte li ho letti quando avevo 16 anni e li ho trovati meravigliosi anche se, spesso, mi capitava di capire già dopo 20 pagine chi dei protagonisti si sarebbe innamorato e, nel 95% dei casi, sposato!;-)
    Un bacione,
    Giulia.

    RispondiElimina
  16. ho appena finito di leggere ZIA MAME di Patrick Dennis.
    Lo consiglio davvero a tutti!
    Poi ditemi....

    RispondiElimina

  17. grazie per i vs. consigli provvedo a prenderne nota!

    RispondiElimina

♥ BENVENUTI NEL MIO BLOG ♥
Un semplice saluto sarà sempre gradito !
Risponderò a tutti tramite mail (tempo permettendo) a meno che voi siate "no reply blogger"

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...