lunedì 22 settembre 2008

Trenitalia : trasporto cani nuove disposizioni!

E no io non ci sto!
Con preghiera di massima diffusione nei vostri blog, avvisate tutti anche con email, firmate in massa la petizione, aderite alle varie proteste di cui vi terrò informati nei prossimi giorni!
Sono indignata!


Dal 1° Ottobre 2008 cambiano le regole per portare gli animali a bordo

Il trasporto dei cani di media e di grossa taglia, nonché dei cani di piccola taglia fuori degli appositi contenitori non è più consentito.
Rimane confermato tuttavia su tutti i treni il trasporto gratuito dei cani guida per ciechi.
Viene confermato il trasporto gratuito di cani di piccola taglia (di peso non superiore a 6 kg), di gatti ed altri piccoli animali domestici negli appositi contenitori (di dimensioni non superiori a 32x32x50 da sistemare negli appositi spazi tra i sedili nel caso di treni effettuati con materiale ETR 460, 480 e 500 e di dimensioni non superiori a 70x50x30 per gli altri treni). Il trasporto è escluso sui treni con materiale ETR 450. Viene abolito l’obbligo della prenotazione per il viaggiatore che conduce con sé il piccolo animale. Nel caso di trasporto nelle vetture cuccette (ordinarie e comfort) e VL è obbligatorio l’uso esclusivo del compartimento. Obbligo di certificazione sanitaria.
Su indicazione dell’Istituto Superiore di Sanità viene previsto per il trasporto degli animali (escluso quello dei piccoli pesci), l’obbligo di viaggiare muniti di certificazione veterinaria di data non antecedente ad un mese, attestante che l’animale è esente da infestazioni o patologie trasmissibili, da esibire al personale di bordo. Tale obbligo è previsto anche per i cani guida per ciechi. In mancanza del certificato o in caso di esibizione di certificazione scaduta di validità il viaggiatore sarà assoggettato ad una penalità di 100,00 euro a titolo di disinfestazione del compartimento.

E BRAVA TRENITALIA !!! PER ANNI CI SIAMO SORBITI VAGONI LERCI E PUZZOLENTI, ED ORA SI SCARICA LA COLPA DELL'INFESTAZIONE DA NOTIZIA ESTIVA SUI CANI ? VOGLIAMO CHE SIA CHIESTO UN CERTIFICATO DI SANITA', IGIENE E PULIZIA ANCHE A TUTTI GLI ESSERI UMANI CHE PRENDONO I TRENI !!!

Firma anche tu la petizione on line!
http://firmiamo.it/trenitaliadiscriminachiconduceuncane


Image Hosted by ImageShack.us

46 commenti :

  1. Hai ragione..tutto ciò non è giusto...

    Buona settimana....

    RispondiElimina
  2. Si', avevo sentito che si parlava di questa possibilità di ridurre gli animali sui treni dopo che diverse persone sono state punte da zecche sui treni di trenitalia ma non credevo entrasse in vigore cosi' presto!

    RispondiElimina
  3. Mi trovi schierato dalla tua parte senza alcun dubbio!!!

    RispondiElimina
  4. Sono corsa a firmare! Grazie di avermi informata!

    Buona serata

    Manu

    RispondiElimina
  5. ... mi sa tanto di capro ispiatorio...

    grazie,

    buona serata

    RispondiElimina
  6. E' tutta una cavolata, danno colpa agli animali (cani e gatti) ma la colpa è che le vetture non vengono più pulite ne disinfettate perchè le ditte addette alla pulizia hanno poco personale (gare di appalto al ribasso). Anni fà un treno si fermava e una decina di persone lo pulivano, ora saranno si o no 2 o 3.

    Quindi si capisce che la pulizia va alla malora.

    Ciao

    Vinicio

    RispondiElimina
  7. Fatto!!!!

    Ma io so che i cani si devono mettere nei trsportini ...quelli piccoli

    io l'ho dovuto fare su un viaggio Milano/Roma in Eurostar, poi pero' me la sono presa in braccio!!!

    RispondiElimina
  8. Ho letto stamane questa notizia e come te sono rimasta esterrefatta! Ho già firmato

    Buona serata Fiore

    RispondiElimina
  9. A chi lo dici io ho sentito oggi la notizia al tg e mi è salita una rabbia!!!!!!!!!!!!! E' una cosa ingiusta e stupida, come se solo gli animali possano essere portatori di parassiti, ma lo sono anche le persone e soprattutto un luogo dove regna la sporcizia perché pulito raramente e male diventa già di per sé un regno per i parassiti, tanto che dobbiamo avercela noi la paura non solo per noi stessi, ma anche per i nostri animali che si possano infestare a farli salire su un treno! Ma sai qual è la cosa che mi preoccupa più di tutto? Che questa regola non farà altro che favorire l'abbandono degli animali!!!!!

    RispondiElimina
  10. Si lamentano del fatto che i cani vengono abbandonati e poi fanno di tutto per rendere la vita difficile per tenerli...insomma povere bestiole non e' possibile...io se potessi ne terrei tantissimi, sob..firmo tutte le petizioni del mondo.. Ciao Fiore un caro saluto Cri

    RispondiElimina
  11. Brava Fiore ... in Italia facciamo ogni giorno più schifo, in tutto, e mi vergogno ogni giorno di più di essere italiana!!!!!!!

    Ora vado a firmare la petizione.

    Ciao cara, un bacione e buonanotte :))

    RispondiElimina
  12. Sono completamente d'accordo.

    E' un regolamento che mette in difficoltà i proprietari di animali.

    RispondiElimina
  13. Ah, mi dimenticavo di dire che ho firmato benvolentieri.

    Ciao Fioredicollina, Luigi

    RispondiElimina
  14. anch'io sono d'accordo con te, per me questa è una legge che non ha senso di esistere!!! Se accusi i cani di avere le zecche allora vuol dire che insinui che pure i loro padroni le abbiano! Davvero assurdo! L'ho pensato appena ho sentito la notizia al tg! Che poi, impedendo agli animali di prendere i mezzi, temo in un inevitabile aumento degli abbandoni nel periodo estivo e non solo...come se non bastasse...

    Taenia

    RispondiElimina
  15. E' uno scandalo hai davvero ragione Fiore...i treni sono sporkissimi nn li puliscono mai ed è colpa sicuramente della gente incivile ke li sporca nn certo degli animali...vado a firmare la petizionegrazie per avermi avvertita smack :) buona notte

    RispondiElimina
  16. ho firmato e faccio girare. E' uno schifo! presto posterò le foto scattate in un momento di indignazione a fatiscenti carrozze di prima classe di un intercity. Non sono certo i cani a ridurre così le toilettes e l'esterno dei vagoni: roba da terzo mondo! ho anche commentato, oltre a firmare: che puliscano le carrozze, che puzzano persino! e che vigilino: di notte diventano il ricovero di individui non esattamente puliti.

    RispondiElimina
  17. Ciao Fiore,

    ma che tristezza!! anzichè migliorarci troviamo sempre qualche pretesto....

    Buona giornata.

    Smak

    Sonia

    RispondiElimina
  18. Concordo con Te!

    un grande abbraccio e

    buona settimana!

    RispondiElimina
  19. Che scarica barile!! E certo è colpa dei nostri amici se i vagoni sono pieni di pulci e zecche...ma fatemi il piacere...siete ridicoli!! I controlli sulle persone no però vero?? Ho visto persone assurde salire sopra...e l'odore che viene dai bagni che infesta tutto il vagone?? E....non mi dilungo che sono troppo indignata. Vado a firmare.

    RispondiElimina
  20. ho firmato .. i treni sono un indecenza altro che i cani .. certificato per le persone ...

    RispondiElimina
  21. man73.ho firmato anche io,ma che si lavassero quelli di trenitalia altro che incolpare i cani!!vergognatevi siete incredibilmente indecenti!!

    RispondiElimina
  22. Raga'...io ho scritto anche a Forum chissà se leggeranno la mie email? oggi ho acceso in ritardo....qualcuno sa se l'ha letta la Rita? so che ama molto gli animali e ci speravo....


    non prendo spesso i treni x mia fortuna perchè le poche volte anche in prima classe mi sono sempre trovata male, non sto a descrivere una volta PC-GE in 1classe l'ho fatta in piedi vicino ai bagni che non c'era posto, e quando presi il vagon-lit x Parigi non c'era l'acqua e c'era molto freddo, mi sono anche poi lamentata ma non ho avuto neppure una risposta....e poi sapete quei trasportini proposti x i cani come la kim che pensano meno di sei kg. come sono piccoli????? vi immaginate fare delle ore chiusa in un mini trasportino così???? e poi ad ogni modo è una cosa vergognosa e che per la poca pulizia dei treni che ci vadano in mezzo i poverini cani a me non va giu proprio ...cmq sta storia non finisce così e teniamoci aggiornati sugli sviluppi mi raccomando!!|

    RispondiElimina
  23. mi sembra una cavolata di primo ordine, sono più sporchi gli uomini che gli animali, quindi semai è giusto che ci voglia un certificato per ogni persona...mi sa tanto che la cosa sia ridicola messa in questo modo...ciao, un bacio

    RispondiElimina
  24. Chissa come mai quando si parla di igene e pulizia sui mezzi di trasporto dello stato i primi ad essere accusati sono gli animali domestici...

    Poveri nostri amici a 4 zampe accusati senza aver commesso reato....

    Si sa molto bene che i veri colpevoli di questi fati è solo l'essere umano hce se ne frega di tener pulito il posto in cui viaggia e ci sono anche alcuni addetti alla pulizia che non adempiono a pieno al loro lavoro....

    I nostri treni sono tutti sporchi ed obsoleti e questo non è di certo colpa degli animali....

    Le cause vanno cercate altrove.....

    Lasciate in pace i nostri cuccioli di vivere e viaggiare in libertà ed in pace.....

    RispondiElimina
  25. Firmato, sono ridicoli, spendono soldi per la TAV, quando i pendolari viaggiano tutti i giorni in treni da terzo mondo e cercano le soluzioni per le zecche nel modo più assurdo.

    RispondiElimina
  26. Abbiamo messo il banner su streghetteinfuxia!! Tutte hanno firmato!

    RispondiElimina
  27. Scusate tanto, ma non vedo quale sia il problema. Avere cura del proprio animale e fare in modo che non arrechi disturbo e problemi al prossimo dovrebbe essere il primo impegno di ogni padrone.


    Buonasera


    ps a chi ha richiesto il "certificato per gli esseri umani" non replico, ma fossi in lui proverei molta vergogna anche per aver solo pensato una cosa simile.

    RispondiElimina
  28. certo Fiore cerkerò di informare più persone possibili...buona notte smack :) bravissima

    RispondiElimina
  29. Sono proprietario di una splendida meticcia di grossa taglia... d'accordo contro l'arroganza di trenitalia!

    Buonanotte un bacione

    Aleks

    RispondiElimina
  30. Ciao cara ho postato la petizione... davvero i treni sono i posti + schifosi che ci siano e non certo x colpa degli animali... come ho scritto nel post, da un'indagine era emerso che la carica batterica dei sedili di un treno superava addirittura quella del WATER del treno stesso.. in quanto il cesso veniva pulito + spesso!!! Mamma mia e poi si devono inscatolare gli animali e fare il certificato di salute di non + di un mese..... FIRMIAMOOOOO!

    RispondiElimina
  31. stamattina ne parlavano in una TV privata 7 gold/ e davano ragione ai cittadini

    Vedremo come finirà!!

    RispondiElimina
  32. Ho appena firmato. Il 1° ottobre, giorno di entrata in vigore, la LAV organizza una giornata di DISOBBEDIENZA CIVILE: tutti i proprietari di cani di media e grossa taglia sono invitati a salire sui treni di TRENITALIA, che è l'unica "compagnia" che adotta questa discriminazione. Sui treni delle FERROVIE NORD MILANO valgono le vecchie regole: cani al guinzaglio con museruola. Penso quindi anche altre compagnie non di "Stato". Non penso ci sia una "cascata" di abbandoni. Quando si decide di tenere un Amico, lo si fa col cuore. Chi è abituato ad abbandonare lo fa di suo. RINNOVO L'INVITO ALLA DISOBBEDIENZA CIVILE. Ciao a tutti

    RispondiElimina
  33. Già firmato, e inserito il link di amici pelosi (alla pagina della petizione) sul mio ultimo post.

    Bacioni :)))

    RispondiElimina
  34. Sono d'accordo x la petizione.

    ciao

    vany

    RispondiElimina
  35. Ho appena firmato...cose da pazzi...

    Un abbraccione per te

    biby

    RispondiElimina
  36. TRENITALIA - I CANI RINGRAZIANO

    Dal 1° ottobre, Trenitalia vieta la possibilità di viaggiare ai cani di media e grossa taglia. I cani piccoli che sono stati esclusi da questa regolamentazione si stanno rivolgendo al Ministro delle Pari Opportunità ravvisando gli estremi di una discriminazione, in quanto anche loro, al pari dei loro colleghi più prestanti, non vogliono viaggiare con Trenitalia per non essere punti dalle zecche.

    RispondiElimina
  37. se volete postare direttamente nel vs. blog questo e il precedente post potete cliccare sul cubetto splinder delle iconcine che vedete sotto al post stesso! è importante diffondere tutte queste petizioni! più siamo meglio è....grazie a tutti....

    anche ai commentatore anonimo che mi pare decisamente favorevole a questa decisione, ma qui rispettiamo i pareri di tutti!

    RispondiElimina
  38. già... non è proprio giusto...ufffffff

    RispondiElimina
  39. Sbagliatissimo, spero se ne ravvedano!

    RispondiElimina
  40. Tutti gridano di gioia per la revoca, ma non si tratta di revoca, benchè di sospensione. Mi fa piacere trovare un altro blog che si occupa di questo.. se vuoi passare dal mio sto inserendo un po' di cose.. Come si fa per mettere una petizione e raccolta firme? L'ENPA ha rinunciato e si è rallegrata, roba da matti. Speriano solo la Martini non demorda e ottenga risultati che siano umani!

    Ciao Antonia

    RispondiElimina
  41. sono pienamente d' accordo e' una vergogna che io non possa viaggiare su un treno con il mio fedele amico!!!!e trovo altrettanto vergognoso il doverlo rinchiudere in un trasportino di piccole dimensioni !!!!vergogna menomale che siamo in un paese democratico e civile!!!vergogna!!!!!

    RispondiElimina

♥ BENVENUTI NEL MIO BLOG ♥
Un semplice saluto, un commento, sarà sempre gradito !
Rispondo tramite mail (se ho tempo) a meno che non siate "no replay blogger" oppure sotto il vostro commento!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...