Presentazione del libro "E alla fine c'è vita" di Davide Rossi e bookcrossing

Lo scorso mese sono stata contattata da un giovane autore, ecco cosa mi scrisse: 
"mi chiamo Davide Rossi, Le scrivo perché negli scorsi mesi è stato pubblicato il mio romanzo 'E alla fine c’è la vita', Apollo Edizioni. La vicenda narrata si sviluppa nell’ambiente universitario e parla delle incognite e delle difficoltà che fronteggia un giovane. Quattro storie legate fra loro da un filo conduttore: il rapporto umano. Mi piacerebbe avere la possibilità di raccontarlo e presentarlo tramite il Suo blog. "
Dopo aver accettato, abbiamo deciso di darci del tu e Davide mi ha gentilmente inviato una copia del suo libro. Passate le feste natalizie gli promisi, dopo averlo letto, di dedicargli un post per presentare sia lui che il suo libro a voi miei cari lettori.

Posso dire che il linguaggio del suo romanzo è molto moderno, è il parlare dei giovani d'oggi (o di alcuni di loro diciamo) ed è proprio scritto come un continuo dialogo tra di essi....infatti nella sua biografia è chiaro il perchè di questa scrittura. Un libro che si legge tutto d'un fiato perchè ti coinvolge coi suoi dialoghi serrati. Pare di vedere i personaggi...l ambientazione ...seppur nel loro squallore di vita e di mondo. Per poi arrivare alla fine che poi è l' inizio, per alcuni di loro, di una nuova vita (titolo molto azzeccato!)
Se fosse una fiction come quelle che io amo seguire, direi che ci potrebbe essere un sequel! Complimenti Davide!

Biografia dell’autore: Davide Rossi è nato il 18 gennaio 1985 ed è cresciuto in un piccolo paese della provincia di Pavia, Sant’Angelo Lomellina. Nonostante gli studi di natura prettamente scientifica, continua a coltivare due grandi passioni che lo accompagnano fin dalla tenera età: il cinema e la scrittura. La stesura di varie sceneggiature rappresenta dunque un’evoluzione naturale e una di queste, scritta a sei mani, risulta nel film “Benvenuti a casa Verdi” del 2013 (Muccapazza film). Parallelamente all’esperienza cinematografica inizia una fase di sperimentazione che l’ha portato a partecipare a diversi concorsi letterari con racconti brevi, poesie e saggi. 
"E alla fine c'è la vita" nasce in seguito, e dall’unione, di tutti questi percorsi.  

SINOSSI:
Marco si sveglia dopo l'ennesima notte di eccessi. 
Marianna vomita in un bagno dell'università. 
Mario si ritrova bloccato in un letto di ospedale. 
Marika finisce a letto con un professore. 
Tante vite che si bruciano, annientandosi con tutto ciò che è legale ed illegale, alla ricerca disperata di un'altra boccata di ossigeno. - Quale futuro mi riserva la vita?- pensa senza mai dirlo Marco. 
Osserva Marika, invece della lezione, fantastica su di lei, se ne innamora. Si innamora dell'idea di vita con lei. La insegue durante una delle mille feste, salvo perderla per sempre. 
Marianna vive la propria vita senza limiti. Si concede ai ragazzi. Ama le griffe, l'estetica, l'apparenza le illude la vita. La realtà le serve il conto facendole scoprire che aspetta un bambino. È innamorata di Marco, ma la loro relazione è finita lasciando dei conti in sospeso fra i due. Ora aspetta un bambino, e pensa sia suo. 
Mario frequenta l'ateneo da pendolare. Ha un'esistenza quieta e fatta di pochi fronzoli. Ha litigato con Marco perché ha frequentato Marianna. Ora, dopo un malore, la malattia e l'ospedale capisce che la vita è molto di più che tenersi a galla. 
Marika è una ragazza spagnola, arrivata a Pavia grazie ad uno dei tanti progetti Erasmus. Lavora e studia. Una routine che non le lascia grande spazio per una vita sociale amplia. La rottura con Jorge la spinge ad intraprendere un viaggio nei party bagnati dall'alcol e animati dalle droghe. Finirà in coma dopo un incidente stradale. Si riprenderà qualche giorno dopo, desiderosa di cancellare quella parentesi frenetica dai suoi ricordi. 
Un caleidoscopio su tante giovani vite, intrappolate dall'ansia di vivere la vita al massimo. Il raggiungimento dell'abisso li spingerà a riemergere, obbligandoli a prendere decisioni drastiche. 

Di seguito la lettura effettuata da Valter Zanardi dell'introduzione del romanzo:

Il link che rimanda alla pagina del libro:

 

Come feci lo scorso anno per un altro libro di una giovane autrice (Qui il post) anche per questo voglio indire un bookcrossing.

Modalità di partecipazione: 
- iscriversi lasciando un commento in questo post, confermando l'indirizzo via mail
- leggere il libro e poi postare sul vostro blog una breve recensione o parere, mettendo il banner di partecipazione che vedete qui sopra
- scrivere un pensiero/ricordo sul foglio interno che troverete nel libro
- io inserisco un segnalibro che il primo partecipante terrà per sè inviandone, col libro, un altro a suo piacimento al secondo lettore e così dovranno fare tutti coloro che partecipano
- dato che non mi pare giusto tenere in stand-by il libro per molti mesi (non è lunghissimo ed è molto scorrevole), invito chi aderisce a rispedirlo al successivo lettore al massimo dopo un mese averlo ricevuto e comunque scrivendomi in email o in commento a questo post dell'avvenuto invio, in modo che io abbia monitorato il "viaggio".

Aggiornerò questo post coi nomi dei partecipanti e del rispettivo blog (questo bookcrossing è riservato solo ai blogger). Anche gli aggiornamenti post sulla recensione dei partecipanti li scrivero' in fondo a questo post man mano che mi arriveranno i link. 

Tempo per iscriversi da oggi a fine mese. Spero sia tutto chiaro e che coinvolga molte/i di voi, per qualsiasi dubbio non esitate a chiedere! 
Ringrazio ancora Davide per questa opportunità e lo terrò poi aggiornato sul bookcrossing.

Ecco i bookcrossisti!:-)
Mirtillo14  -  Priscilla  - Robby Roby  -  Pyros &Patch


Ho spedito il libro a Mirtillo14 che lo ha ricevuto oggi 06.02; in data 18.02 ha spedito e fatto il post: https://mirtillo14-camminando.blogspot.com/2019/02/bookcrossing.html
In data 25.02 ha ricevuto il libro Priscilla che in data 01.03 ha postato https://datemiunam.it/e-alla-fine-ce-la-vita-di-davide-rossi/
In data 04.03 ha spedito il libro a Robby Roby che invierà a Pyros & Patch

Commenti

  1. Va bene Fiore. Io partecipo, quando ho partecipato allo scorso bookcrossing mi è piaciuto ed è stato un momento di unione. La trama mi sembra interessante, poi ti mando il mio indirizzo . Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mirty sono felice x il tuo interesse e x avere aderito !

      Elimina
  2. Mi sembra veramente un bel libro, ma non partecipo per il fatto di non riuscire a leggerlo in un mese (giustamente) in questo periodo. Rimandiamo al prossimo bookcrossing cara Fiore. Mi spiace. Bacioni ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se hai bisogno di più tempo non c é problema io do un tempo approssimativo logicamente !questo vale x tutti.
      Se cambi idea sono sempre qui ...ciao Saray

      Elimina
  3. Iniziativa davvero interessante, brava Fiore! Non partecipo perché non credo sia il mio genere e sto comunque leggendo pochissimo... Ma brava davvero per l'idea del bookcrossing.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Icaro a parte il bookcrossing è giusto far conoscere nuovi autori

      Elimina
  4. Ciao Fiore!! Partecipiamo con piacere, faremo attenzione alla tempistica... . Non conosciamo questo scrittore, sarà una buona occasione per leggere qualcosa di suo. Grazie per l'iniziativa!! A presto, Buona serata!!
    Carmela e Davide

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa molto piacere la vs partecipazione ...dovendo essere in 2 a leggere a voi darò più tempo ...tranquilli!!! Ciao Carmela e Davide

      Elimina
  5. Che brava anche fai recensioni sei una sorpresa. Grazie ma io leggo solo su kindle. Leggendo alla sera in letto tenere un libro mi è pesante ed ho trovato questa soluzione. Complimenti e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se c è in versione ebook ...puoi vedere in web se lo trovi . Buona giornata Edvige.

      Elimina
    2. Buongiorno, partecipo con molto piacere!

      Elimina
    3. Bene Priscilla mi fa piacere che anche stavolta 6 dei nostri!Ciao

      Elimina
  6. Ciao! Complimenti per il blog,mi piace molto.
    Che bella iniziativa, molto interessante e particolare.
    Sembra un bel libro, ma non partecipo per il fatto di non riuscire a leggerlo in tempi brevi.
    Mi sono unita ai tuoi lettori... un saluto Elisa


    https://ideedililli.blogspot.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisa benvenuta nel mio blog e per esserti iscritta tra i lettori fissi
      Passo subito da te e contraccambio. A presto!

      Elimina
    2. Elisa non riesco a commentare da te ! Ho riprovato anche ora!

      Elimina
  7. Ciao partecipo volentieri. Mandato email

    RispondiElimina
  8. un libro veramente attuale che ci spinge più a fondo nella realtà giovanile , tanto comune ai nostri giorni che spesso noi leggiamo e accettiamo con una superficialità che non ci fa onore.
    Da leggere senza alcun dubbio
    Grazie Fiorellino mio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella e giusta la tua analisi...vuoi partecipare al bookcrossing Nella?

      Elimina
  9. Ciao Fiore, non sapevo di questa simpatica iniziativa. Carina! Anche il libro deve essere carino, mette curiosita di sapere come va a finire. Ma non partecipo, xke il mio periodo della lettura, si è un po' assopito. Ti saluto, ciao by Mary&lucy

    RispondiElimina
  10. Ringrazio i 4 (anzi 5 partecipanti visto che P&P sono in 2)....nei prossimi giorni invio alla prima e oggi scrivo email a tutti voi . Grazie

    RispondiElimina

Posta un commento

♥ BENVENUTI NEL MIO BLOG ♥
Un semplice saluto, un commento, sarà sempre gradito !

Rispondo (tempo permettendo) sotto il vostro commento o direttamente in email se non siete 'no reply blogger'!
Vi consiglio di spuntare la casella di 'inviami notifiche' per ricevere aggiornamento risposta!

post blog

my instagram