lunedì 23 aprile 2018

Riflessione su #Amici che ci riporta a fatti di cronaca

Amici, chi di voi segue #amici? Il reality che da 17 anni conduce Maria De Filippi su canale 5, ora giunto alla terza puntata del sabato sera.
Io lo seguo da sempre, mi piace anche la fase di preselezione o i day time (riassunto della giornata precedente) che si tiene in orario dopo pranzo su Real Time.
Sicuramente anche se non lo guardate, ne avrete sentito parlare o letto o qualcuno dei vs. amici/figli/parenti lo segue.... questa mia premessa, è necessaria per sondare il 'terreno' e parlarvi dell' argomento che oggi vorrei trattare con voi.
Ho notato che soprattutto quest'anno i ragazzi controbattono, anche con una certa arroganza e supponenza, alle osservazioni giuste o secondo loro non giuste, dei professori ed ora che siamo al serale del sabato sera in diretta, replicano pure alla giuria esterna composta da personaggi dello spettacolo (cinema, ballo, canto).
Io ne chattavo in diretta proprio sabato sera, durante la trasmissione, con una mia amica ed entrambe concordavamo sul fatto che ci pare poco educativo questo genere di cosa, soprattutto alla luce degli ultimi avvenimenti che si sono manifestati in alcuni istituti scolastici, episodi di 'bullismo' degli alunni proprio nei confronti di alcuni professori (addirittura filmati e postati in video sul web). Non ci piace proprio questo atteggiamento: i ragazzi della trasmissione sono molto seguiti sia in tv che nei social, vedere e sentire rispondere porta poi, per spirito di emulazione, ad episodi di vita quotidiana come sopra citati....io non ho figli, ma a mia volta sono stata alunna e mai mi sarei osata rispondere con tono arrogante ai professori (e vi assicuro che sono stata sempre molto vivace), anche perchè si rischiava di essere ammoniti severamente e con conseguenze. Poi temevo anche cosa avrebbero detto i miei genitori: adesso, sempre da fatti di cronaca, sono i genitori stessi ad attaccare i professori se hanno sgridato i loro amati figlioli....ma dico il mondo sta andando al contrario? Logicamente sto generalizzando, ma resta il fatto che questa intolleranza si sta ripetendo un pò troppo spesso....è forse il riflesso della società ?
Ecco questo è il mio spunto di riflessione odierno, mi piacerebbe sapere cosa ne pensate, indipendentemente, ripeto, se guardate o meno il programma...
Ciao a tutti e buon inizio settimana !

31 commenti :

  1. Cara Fiore oggi come oggi fare l'insegnante è difficilissimo, credimi. Buon pomeriggio.
    sinforosa
    p.s. ieri ho pubblicato la canzone della margheritina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L ho letta anzi pure sentita.... bella brava Sinforosa e grazie x la tua testimonianza

      Elimina
  2. Cara Fiore, io lo ho seguito, e ti confesso che sono rimasto sconcertato, da ciò che ho sentito e visto.
    Ciao e buon inizio della settimana con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Tomaso non so li in Svizzera se c é ancora rispetto nei giovani perché qui in Italia mi pare vada sempre peggio....

      Elimina
  3. Io non ho mai visto "Amici" ma credo che gli esempi negativi non vadano proposti in tele. Poi a scuola succede quel che succede ma comincino anche i media a dare il buon esempio .
    Non è certo facile lavorare nella scuola di oggi, se anche i ragazzi di "Amici" che, come dici tu, son molto seguiti, avessero un atteggiamento più rispettoso ed educato, sarebbero un esempio per gli altri. Ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. É quello che penso anche io Mirty ...esempi del genere in tv non sono un bel vedere cosi come certe trasmissioni trash ....

      Elimina
  4. Io seguo Amici perché ammiro chiunque sappia cantare o ballare.Concordo con te circa la maleducazione e l'arroganza dei ragazzi ma rimango sorpresa anche della cattiveria gratuita di alcuni insegnanti che cercano di mettere in cattiva luce gli studenti obbligandoli a fare cose per loro impossibili e a volte con osservazioni pesanti per esempio sul peso.Con questo non giustifico la presunzione dei ragazzi ma credo che gli insegnanti dovrebbero incoraggiarli e aiutarli anziché denigrarli.Alla fine si tratta di una scuola dove devono imparare.Sarà poi il pubblico a decidere o meno del loro successo.Forse mi sono dilungata un po'troppo...Katya

    RispondiElimina
    Risposte
    1. É in parte vero Katya ma anche a me era successo di avere commenti negativi come studentessa ma non mi sarei mai immaginata di controbattere al prof!

      Elimina
    2. Io sono d'accordissimo con te Fiore,dico solo che alcuni insegnanti,soprattutto la Celentano,sono spesso cattivi.Credo che abbiano cambiato rispetto agli ultimi anni perché sono proprio questi atteggiamenti che attirano il pubblico.Io tifo Matteo,Einar e Irama

      Elimina
  5. Ciao Fiore. Approvo pienamente tutto ciò che hai scritto. La vergogna e il viso che diventa una vampata di fuoco non esiste quasi più... e purtroppo la scuola riceve ciò che viene insegnato a casa... Attenzione, parlo in generale, e per fortuna esistono ancora le buone famiglie, essere genitori è il mestiere più difficile al mondo, e dire di NO in determinate occasioni e difficile, perché è più facile acconsentire... Ci sarebbe tanto da dire, ma mi fermo qui. Ciao Mary/Lucy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Mary eri proprio tu l amica colla quale chattavamo sull argomento in diretta tv ...certo non è da generalizzare ci sono molti ragazzi educati o forse anche x certi prof c é modo e modo di dire le cose ...ma in tv certi esempi sono proprio negativi

      Elimina
  6. Ciao Fiore, non seguo "Amici" ma i recenti fatti di cronaca mi hanno lasciata di stucco...non è proprio il caso di dare il cattivo esempio anche in tv...
    Buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto Carmen ...anche la tv da un forte esempio emulativo x cui..
      Ciao

      Elimina
  7. Ciaoo, non ho guardato mai Amici e ne trasmissioni di questo tipo. Sono stata alunna quando la scuola era ancora ritenuta seria, sono stata mamma nel periodo che nella scuola è entrata la politica per cui....e sono nonna di nipote oggi quasi 20anni ed ho visto cose della e nella scuola del suo periodo che non avrei mai pensato di vedere. Sarebbe molto da dire mi limito solo a... ma senza fare di un erba un fascio perchè per fortuna non tutti sono cosi....i genitori non vogliono avere problemi quindi tutto è permesso... gli insegnanti preferiscono non avere problemi e quindi.... e quando qualcuno si fa valere si vedono le conseguenze perchè lui/lei è mosca bianca...i giochi virtuali violenti, la TV ecc. sono emulativi e quindi da provare... dialogo non esiste ma solo il cell pù bello costoso e con tanti Giga... Ho chiesto ad un ragazzo 16 anni a cosa gli servivano tanti Giga... mi rispose non so a cosa servono ma bisogna avere tanti altrimenti sei fuori dal gruppo sei uno sfigato...ecc ecc. Secondo me si sono persi i valori veri della famiglia, dei figli, l'insegnamento langue in tutti i sensi e sono pochi quelli che lo fanno seriamente ... Scusa Fiore sarò impopolare ma 74 anni anche questo oggi non è importante.. bella domanda e riflessione. Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tuo sfogo ed esperienze sono giusti Edvige e ti ringrazio x la tua testimonianza in varie fasi da te vissute ...certo non c é da generalizzare ma la tendenza purtroppo è così come tu dici!

      Elimina
  8. Cara Fiore,questo è un argomento di cui spesso parlo in famiglia. È vergognoso che i ragazzi di oggi non abbiano più rispetto per nessuno,ma altrettanto vergognoso che i docenti si mettano allo stesso livello dei loro studenti deridendoli,a volte
    anche pesantemente.I genitori poi,non ne parliamo! È vero che lavorano e sono stressati dalle difficoltà ma perchè non dedicare un pò di tempo anche ai loro figli,lasciando che si confidino e parlino delle loro difficoltà ( che sono tante) e ,al contempo si aprano anche loro, raccontando le proprie giornate,i propri sogni e le proprie delusioni.È troppo facile e deleterio dire sempre sì perbuonismo o incapacità di gestire qualcosa che è molto complicato: allevare i figli! Io ne ho tre,ora tutti grandi,e per fortuna hanno tutti una buona educazione e grandi valori.Anch'io ho combattuto le mie battaglie con i prof.ma sempre con il dovuto rispetto e la complicità che deve esserci fra persone che si occupano dell'educazione di una persona con cui hanno a che fare per mezza giornata ciascuno.Scusate lo sfogo ma vorrei che il tempo non fosse passato ed invece di vedere la tv, a cena si parlasse di noi e di loro,con loro e con noi: la FAMIGLIA!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Paola ma molti genitori di oggi sono i primi ad usare smartphone a tavola o mettere i bimbi davanti al tv o tablet coi cartoon x farli stare tranquilli...il dialogo manca molto mi pare ..
      Grazie anche a te x aver espresso il tuo parere !

      Elimina
  9. ciao Fiore, anch'io lo guardo da sempre! Sono usciti dei bravi ragazzi da quella scuola, ma quest'anno "tira" una brutta aria, lo spettacolo non va bene, non c'è rispetto neanche da parte dei prof, secondo me. Gli altri anni con i coach era diverso, molto più bello il programma con Peparini coreografo e i ragazzi meno arroganti.
    Buona giornata. Ale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ale è proprio come dici...qst anno il livello trasmissione si è abbassato ...forse essendo in diretta e non registrato come fino allo scorso anno non possono tagliare certe parti ma vedo che anche nei day time che sono registrati prevale la discussione ...forse ora fa più odience ciò ma a me non piace...qst anno però non mi pare ci siano eccellenze come scorsi anni...staremo a vedere...ciao

      Elimina
  10. Ciao mi piace guardare Amici. Si è vero quest'anno c'è qualche ragazzo un po' arrogante e maleducato. Manca l'umiltà. Probabilmente qualche ragazzo si crede già una star. Però anche certi professori e certi membri della giuria sono un po' cattivi nelle loro parole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Robby so che anche tu tutti gli anni guardi Amici x cui anche tu noti la differenza vero? Un pó di buona educazione da ambo le parti nom guasterebbe...boh!!! Per chi tifi tu?

      Elimina
    2. Ciao si quest'anno c'è poca educazione da ambo le parti. La Parisi però a volte è insopportabile. Il problema al giorno d'oggi è anche che si parla delle cose negative perchè ci sono anche giovani bravi,educati, che fanno cose belle e di questi si parla poco o nulla. In finale mi piacerebbe vedere Carmen, Emma, Irama, Lauren.

      Elimina
  11. Non guardo Amici perchè non mi piace ma penso che la pensiamo tutti allo stesso modo,le cose stanno andando sempre di pi al contrario.Ai nostri tempi non ci permettevamo di rispondere a professori o adulti in generale anche perchè poi i nostri genitori ce le avrebbero cantate.Io credo che il problema sia che i genitori di oggi non hanno più voglia di fare i genitori,è molto più facile viziarli e non insegnargli niente!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai Kilara i social e tv influenzano molto sia genitori sia i bambini ...vedi che se non 6 sui social pare che non esisti ...non so dove si arriverà andando avanti così!

      Elimina
  12. Ciao, mai seguito! Ma credo che tutto sia fatto a posta per fare ascolti, e visto in quest'ottica ogni occasione è buona.
    Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Può essere a quanto pare le discussioni sono all ordine del giorno in molte trasmissioni televisive...ció non toglie che danno un cattivo esempio e i risultati infatti li vediamo dai fatti di cronaca!

      Elimina
  13. Anch'io seguo Amici da sempre e trovo sia migliorata negli ultimi anni in termini di talenti ma si punta anche tanto all'aspetto esteriore. Vedi Riki e Biondo che piacciono tanto alle ragazzine e fanno vendere dischi a discapito del talento. Riguardo all'educazione stendiamo un velo pietoso sul meccanismo...viene lasciato loro ampio potere di parola proprio per innescare liti e discussioni. A me non piacciono neanche troppo alcuni professori, troppo saccenti ed offensivi. Vorrei che vincesse Carmen, trovo sia bravissima, educata e semplice. Nella realtà adolescenziale assistiamo a fatti davvero surreali, i ragazzi di oggi sono abituati ad avere tutto, non sono inclini al sacrificio e non accettano le regole. I genitori dovrebbero farsi delle domande...Un abbraccio cara, buona notte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina x qst tuo parere sulla situazione..
      Vedremo sabato che succederà ci sono già stati seguiti alla polemica tra la Parisi e Biondo con tanto di lettera all ansa inviata dalla madre di qst ultimo!

      Elimina
    2. Ah non sapevo la storia della lettera della mamma. Senza parole....

      Elimina
  14. Ciao Fiore, io guardo Amici ma non sempre, anni fa lo guardavo di più...
    E ho notato che anni fa nella trasmissione c'era più rispetto, sia dai professori riguardo i ragazzi che viceversa... Ora la trasmissione la trovo un pò cambiata dai primi anni che la facevano, Però penso che può essere per avere più pubblico, perchè ho notato la stessa cosa anche in altre trasmissioni di reality. Si vede che le trasmissioni in cui ci sono bisticci attirano di più che in quelle che c'è pace, allora faranno in maniera per accendere discussioni...
    Poi si sà che il mondo è cambiato, non c'è più rispetto per nulla...
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso proprio che sia come tu dici Cinzia! Vedremo stasera che succederà....ciao

      Elimina

♥ BENVENUTI NEL MIO BLOG ♥
Un semplice saluto, un commento, sarà sempre gradito !

Rispondo (tempo permettendo) sotto il vostro commento o via email se il vostro indirizzo è visibile nella notifica.
Se invece siete" no reply blogger" ricordatevi di cliccare la casellina "inviami notifiche" per ricevere il mio commento di risposta.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...