martedì 19 febbraio 2008

Dedicata soprattutto alle amiche di blog!












Un giorno, una sarta cuciva un vestito mentre stava seduta vicino al fiume.
Improvvisamente, il suo ditale cadde nel fiume. Quando ha urlato con disperazione,
il Signore è apparso e le ha chiesto, "Cara figliola, perche piangi?" 
La sarta rispose che il suo ditale era caduto nel fiume, e ne aveva bisogno per aiutare
suo marito a mantenere la famiglia.  Il Signore immerse la mano nell'acqua e tirò fuori
un ditale d'oro con zaffiri. 



'E' questo il tuo ditale?" chiese il Signore. "No," disse la sarta. Il Signore di nuovo
 immerse la mano nel fiume e tirò fuori un ditale d'oro con rubini. 

'E' questo il tuo ditale?" chiese il Signore. Di nuovo, la sarta rispose, "No."
Il Signore immerse un'altra volta la mano nell'acqua e tirò fuori un ditale di pelle. 


'E' questo il tuo?" chiese il Signore. "Si!" rispose la sarta. Il Signore fu contento
dell'onestà della donna, e le diede tutti e tre i ditali. La sarta tornò a casa felice.  

Qualche anno dopo, la sarta stava camminando con il marito accanto al fiume, quando
lui cadde nel fiume e scomparve fra i flutti. Quando la donna urlò, il Signore tornò
e chiese, "Donna, perche piangi?" La sarta rispose, "O Signore! Mio marito è
caduto nel fiume!"  





Il Signore immerse la mano nell'acqua e tirò fuori George Clooney.

'"E' questo tuo marito??" chiese il Signore. 
"Si!", urlò la donna. Il Signore era furente. "Hai mentito! Non è vero!!"
La sarta rispose, "Perdonami, Signore. C'e' stato un equivoco. Vede, se avessi detto
'no' a George Clooney, avrebbe tirato fuori Brad Pitt."


"E se avessi detto 'no' a lui, avrebbe tirato fuori mio marito. E se avessi, a quel
punto, detto 'si', mi avrebbe dato tutti e tre. Signore, non sto tanto bene di salute,
e non avrei potuto prendermi cura di tutti e tre mariti.
Per QUELLO ho detto 'si' a George Clooney." 

Cosi, il Signore permise alla sarta di tenere Clooney con se'.


Morale della storia: 


Quando mente una donna, è per un motivo giusto e onorevole, ed e' nel migliore
 interesse di tutti. Questa è la nostra versione, e non cambiamo una virgola...

 Firmato,


Tutte le donne





28 commenti :

  1. Ah, ah, ah... :-))

    mi piace!

    Grazie della soffiata su Volobliquo, ho scritto loro per segnalare i miei libri.

    Ciao!

    RispondiElimina
  2. ...questa volta non sono molto convinto della bontà dell'azione... perchè nel secondo salvataggio avrebbe dovuto ridare il marito... solo il marito... per premiare la fedeltà...

    un abbraccio

    gino

    RispondiElimina
  3. La logica è il nostro punto di forza! *^_^*

    RispondiElimina
  4. ciao tesoro!grazie di tutto anche a te, i tuoi blog sono davvero carini, e poi io adoro gli animali non potevo non linkarti!

    ora devo pensare al piccino che ha fame, ma + tardi scrivo un bel post che pubblicizzi il tuo bel blog-animalesco!!!!



    baciottoni buona serata

    RispondiElimina
  5. Fiore, la tua storiella è simpatica ed originale...:-) Mi hai fatto sorridere!

    RispondiElimina
  6. non avevo controllato bene ma l'impaginazione testo e la traduzione, seppur presa dal sito sotto riportato... aveva qualche errore, ora ho sistemato, scusate....vedo che alle donne finora è piaciuto....ad un uomo meno :-))

    (detto tra di noi senza che mio marito senta....Cloony mi piace assai: "George se leggi il mio blog contattami ...per te farei qualsiasi cosa....")

    RispondiElimina
  7. è possibile pescare anche RAUL BOVA??? Viva la sincerità, senza malizia!!

    Cara Fiore c'è un cuoco sardo che ti sta aspettando per cucinare le lumache!!!

    Ciao un bacio

    RispondiElimina
  8. Troppo forte questa storia.

    Io penso che George Clooney andrebbe bene a tante!!


    :))

    Dolce nanna Fiorettina!

    vany

    RispondiElimina
  9. ahahhhaha...NON fare la furba Lù....ahahahhahha....chi volesse cimentarsi in un simpatico giochino (gggrrrr....)

    qui:

    (casse accese...)

    Vediamo se siete bravi a cucinare le lumache.

    Se riuscite a finirlo il cuoco si mangia le lumache.


    Buon divertimento.


    http://www.crocodino.com/onlygame/sarday_lumaca.html






    RispondiElimina
  10. Conosco gente che se gli casca la moglie nel fiume e si presenta il Signore sostengono che stavano passeggiando da soli.

    Pensa cosa si perdono.

    RispondiElimina
  11. Il mio mi lascerebbe li! bellissima questa storia.

    RispondiElimina
  12. Wow,grazie della foto di George Cloney sul mio blog... :-))

    buonissima giornata!

    RispondiElimina
  13. A tutti i miei ex blogamici che mi hanno vista sparire... Perdonatemi. E' stato un periodo buio, ma adesso sono tornata


    mi sono spostata su http://unrespiroevia.splinder.com


    Perché? Forse perché non mi piaceva più questo nick. Forse perché non mi piaceva più lo stampo di questo blog. Forse perché... in fondo chi se ne importa...


    L'ennesimo blog, lo so...


    ... ma questa volta sarà diverso. Non più i soliti "format c:", ma anzi una sorta di fusione fra il vecchio e il nuovo. Con una dedica alla mia piccola stella (cui avevo dedicato uno spazio che ora posso chiudere, come tutti gli altri miei spazi lasciati in sospeso). Questa volta non ho più intenzione di lasciare le cose a metà... di saltare da un "format "all'altro. Lo so: sembrano le ultime parole famose... ma questa volta parlo sul serio. La vita non è fatta di svolte da film con cui dimenticare il passato e ricominciare da capo. La vita è passato, presente, futuro... e molto di più. E se anche questa volta dovessi stancarmi... vorrà dire che internet non fa parte della mia strada.

    RispondiElimina
  14. che forte....

    Vorrei incontrare anch io una volta il signore mentre passeggio vicino al fiume hahaha.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Sballo :-D


    Grazie mille per il commento, sono curioso di vedere i tuoi fumetti... CIAO!!!

    RispondiElimina
  16. Se la donna fosse stata furba, visto l'andazzo, avrebbe detto no ai primi due: li avrebbe avuti così tutti e tre e si sarebbe fatta curare e coccolare ...

    :D

    RispondiElimina
  17. Certo che George ha fascino....!

    RispondiElimina
  18. Prima di andare a lavora passo per lasciare un affettuosissimo saluto alla mia cara amica Fiore....

    Ciao ciao e buona serata....

    Un bacio Nino....

    RispondiElimina
  19. Mi sono dimenticata di chiederti... ma questa storia è farina del tuo sacco? Se sì... sei un genio!

    RispondiElimina
  20. @Fiore: Achille sta benone... non immagini quanto. Quando l'ho adottato era un trudino di 2,2kg. Ora ne pesa già più di 5... e non è per niente ciccio: è proprio *grande*. La vet dice che ha un'ossatura robustissima e che non è grasso... è semplicemente... un torello, anzi, un cinghialino. Ha una bizzarra imperfezione nei dentini (oddio, "ini" si fa per dire) che lo fa sembrare proprio cinghio: i canini inferiori sono lunghi quasi quanto quelli superiori. Se fra un po' vedrete un gatto con due zanne da cinghiale aggirarsi per le strade non spaventatevi: è Achille, il drogatto. PS: d'altronde la padrona ha origini sarde. Non c'è da stupirsi. Ps2: alla faccia di chi mi diceva che lo trattavo male!!!

    RispondiElimina
  21. Bella storiella...Ti lascio un saluto

    Biby

    RispondiElimina
  22. sotto al racconto c'è la fonte da cui è tratto...a me è piaciuto e ve l ho riportato semplicemente....

    un saluto caro a tutti coloro che lasciano un commento, una carezzina ad Achille il super gatto ....aspetto una sua foto x la foto sfida allora ! ahahhahahhaha....

    RispondiElimina
  23. muahaha troppo forte fiore .. per la morale sono piensamente d'accordo miao

    RispondiElimina
  24. non vedo + le foto....strano...speriamo che tornino...

    RispondiElimina
  25. Bella questa, Fiore, proprio bella :-)))

    un bacione

    RispondiElimina
  26. Carinissimo!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina

♥ BENVENUTI NEL MIO BLOG ♥
Un semplice saluto, un commento, sarà sempre gradito !
Rispondo tramite mail (se ho tempo) a meno che non siate "no replay blogger" oppure sotto il vostro commento!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...