martedì 24 marzo 2015

Frigorifero e cattivi odori, ecco i trucchi per eliminarli

Quello dei cattivi odori del frigorifero è un problema che affligge molte casalinghe che cercano vari rimedi per ovviare a questo inconveniente. Sono molti i trucchi che aiutano a tenere un frigorifero sempre pulito e libero dai cattivi odori anche in maniera naturale e senza dover per forza utilizzare i prodotti chimici. 
Oltre ai rimedi casalinghi, per prevenire la formazione dei cattivi odori è consigliato acquistare un frigorifero di buona qualità che conservi i cibi in modo naturale mantenendo intatta la loro freschezza. 
Ci sono inoltre elettrodomestici di ultima generazione che attraverso specifiche tecnologie, sovvengono a questo problema. Un esempio è l’ossigeno attivo che permette di ridurre i cattivi odori anche del 70%: Hotpoint Ariston offre una vasta gamma di frigoriferi dotati di questo sistema. 

Vediamo ora qualche piccolo rimedio naturale casalingo per tenere lontani gli odori dal frigorifero. Innanzitutto è importante saper conservare bene i cibi per far sì che non rilascino odori sgraditi che poi saranno difficili da rimuovere. Per questo è necessario riporre gli avanzi in contenitori ben chiusi e non tenerli in frigo per troppo tempo.
Ogni due giorni, fare una revisione di tutti gli alimenti presenti in frigo e mettere davanti quelli che stanno per scadere e che quindi vanno consumati il prima possibile.
 Rispettare, dunque, tutte le scadenze per evitare che qualche prodotto si ammuffisca in frigo e che il suo odore contamini anche gli altri alimenti. Particolare accortezza deve essere usata per alcuni cibi come formaggi, carne cruda, cipolle, broccoli o verze che dopo qualche giorno cominciano a rilasciare cattivi odori.Se non si ha intenzione di consumarli nel giro di 1-2 giorni è preferibile congelarli.
Se nonostante tutte le accortezze, il vostro frigo dovesse presentare cattivi odori, allora in questo caso la natura ci mette a disposizione tanti rimedi efficaci per eliminarli.

L'aceto di vino bianco è un ottimo alimento in grado di assorbire anche gli odori più persistenti. Basta mettere in frigo un bicchierino pieno di aceto per togliere qualsiasi odore oppure inzuppare una mollica di pane e tenerla in frigo per qualche giorno. L'aceto inoltre, diluito in acqua insieme al bicarbonato, diventa un infallibile prodotto per la pulizia dei ripiani e di tutto il frigorifero. 
Anche il caffè aiuta ad assorbire gli odori del frigo che vengono coperti dal suo inconfondibile aroma. A chi piace questo profumo, è consigliato usare un bicchiere colmo di caffè macinato e tenerlo in frigo. Si possono adoperare anche i fondi di caffè già utilizzati o, quando il caffè è terminato, la confezione in cui era conservato sottovuoto. 
Il limone è un altro alimento utile che viene incontro alle casalinghe. Il suo profumo persistente e gradevole è in grado di rimuovere ogni odore dal frigo. Per ottenere un deodorante naturale basta tagliare un limone in due parti e riporne una metà in frigo. Se si vuole aumentare la sua azione rinfrescante è sufficiente inserire al suo interno dei profumatissimi chiodi di garofano. Cambiare il limone dopo circa 5-6 giorni. In alternativa si può usare anche del succo di limone lasciato in una ciotolina.
In ultimo, anche la patata rappresenta un alleato per tenere sempre pulito e profumato il frigorifero. Questo alimento è conosciuto per le sue proprietà assorbenti ed è per questo che lasciare una patata sbucciata in frigo, garantisce un risultato eccellente. Questo ortaggio infatti è in grado di assorbire anche gli odori più forti come quello di cavolfiore e di formaggio. Proprio per questo motivo, è utile ricordare che se avanzano delle patate cotte, bisogna sempre tenerle in frigo ben chiuse per evitare che si impregnino degli odori circostanti. 

Hanna

5 commenti :

  1. Cara Fiore, credo che questo post sia di aiuto per molte casalinghe e non.
    Molto interessante sentire che questi sgradevoli odori si posso con poco eliminare.
    Ciao e buona giornata cara amica, e a presto rileggerti.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. utili soluzioni, io uso il bicarbonato messo in una tazzina.....
    buona serata

    RispondiElimina
  3. Utilissimi consigli, quello del limone e la patata non lo conoscevo affatto! Proverò la patata sbucciata ;)
    Mille grazie ^_^ bacione

    RispondiElimina
  4. Ottimi consigli...da provare!
    Un caro saluto
    Elisa

    RispondiElimina
  5. Ciao Fiore,
    non conoscevo tutti questi rimedi.
    Io prima tenevo sempre in frigo un bicchiere con dentro del bicarbonato. Da qualche settimana ho un nuovo frigo no frost e non sto avendo problemi di cattivi odori ma se dovesse averne ora so come combatterli ;)
    Grazie ancora per il pensierino che mi hai inviato.
    Auguro a te e a tutti Buona Domenica delle Palme!

    RispondiElimina

♥ BENVENUTI NEL MIO BLOG ♥
Un semplice saluto, un commento, sarà sempre gradito !

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...