martedì 4 marzo 2014

La grande bellezza: meritato Oscar 2014, ma cos'è per voi?

Amici oggi l'appuntamento del martedì de 'un libro mi disse' salta, per dare doveroso omaggio al film vincitore dell'Oscar quale miglior film straniero. Come auspicavo l'ambita statuetta è andata al film "La grande bellezza" di Paolo Sorrentino ! A me era piaciuto molto e ne scrissi in un post del martedì che riservo ai film e precisamente QUI. 
Personaggio protagonista del film è Jep Gambardella, interpretato da un maestoso Toni Servillo, giornalista di costume e critico teatrale navigato, impegnato a districarsi tra gli eventi mondani di una Roma immersa nella bellezza di un passato in netto contrasto con gli squallori del presente.
Se non lo avete visto al cinema, vedetelo o (come farò io) rivedetelo stasera su Canale 5. Poichè Mediaset ha prodotto il film,  lo trasmetterà in prime time, gratuitamente e a ridosso dell'uscita dal circuito cinematografico.

A me piace coinvolgervi , lo sapete, quindi a parte sapere se vi piace o meno questo film che me lo potete dire solo dopo averlo visto, vorrei chiedervi, prendendo spunto da fotogrammi del film:
cos'è per voi "la grande bellezza"? -Accanto frasi dal film che cita Jep Gambardella (Toni Servillo)-
la casa che desideravi
 "Quando, da giovane, mi chiedevano: cosa c'è di più bello nella vita? E tutti rispondevano: "la fessa!", io solo rispondevo: "l'odore delle case dei vecchi". Ero condannato alla sensibilità!"
oziare dove e quando pare
 "La più consistente scoperta che ho fatto, pochi giorni dopo aver compiuto sessantacinque anni, è che non posso più perdere tempo a fare cose che non mi va di fare ..."

una bella donna (o uomo)
 "Una bella donna, alla mia età, non è abbastanza!" 

le opere d'arte
"La più grande ambizione di Flaubert era scrivere un romanzo sul niente, se ti avesse conosciuta avrebbe avuto un grande spunto" 

un tramonto
 - ma perché hai scritto solo un libro? - (jeb) sono uscito troppo spesso la sera! 

la fama
"Non volevo essere semplicemente un mondano, volevo diventare il re dei mondani. Io non volevo solo partecipare alla feste, io volevo avere il potere di farle fallire!" 
 
bevande e cibi raffinati
"Io berrò molti drink, ma non molti da diventare molesto e poi, quando voi vi alzerete, io me ne andrò a dormire!"
un gruppo di amici
"Sull'orlo della disperazione, non ci resta che farci compagnia, prenderci un po' in giro!"

a voi la risposta tra queste oppure tra quelle che riterrete di dare....

28 commenti :

  1. ciao
    buona giornata.
    Non ho visto questo film e quindi non so giudicarlo. Però vedendo la trama e i spezzoni alla tv non è un genere di film che preferisco. Guardo il film e poi ti dico. Vedendo le frasi che hai messo dico: la bellezza è oziare dove e quando pare e io aggiungo anche fare quello che ci piace, che ci pare. Bellissimo il tramonto. Per me la bellezza sono i cani.........la mia Hay Lin per me è una bellezza. Bellezza un paesaggio di montagna.

    RispondiElimina
  2. Una bella donna alla mia età non è abbastanza...

    RispondiElimina
  3. Ciao Fiore
    stasera non me lo perdo su Canale 5. Poi rispondo al tuo sondaggio!

    RispondiElimina
  4. Cara Fiore un Oscar veramente meritato!!! quei racconti di una città della grandi storie. Ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. Ciao, bella domanda... il fil mnon l'ho visto e non so se mai lo vedrò perchè non è il mio genere, ma per me la grande bellezza sta nei tramonti... e nelle albe, nei cinguetti degli uccellini e nei prati silenziosi e selvatici.Buona giornata : )

    RispondiElimina
  6. Penso che lo vedrò domani su canale 5 x farmi un'opinione ;)

    per me......'La grande bellezza è un tramonto'.. ma anche tutta la natura in generale... :)

    RispondiElimina
  7. il film è stasera MARTEDI non domani come avevo erroneamente scritto dato che avevo programmato il post x oggi ieri mi sono confusa....aspetto vs. commenti al riguardo grazie a tutti!!! :-)
    p.s.. certo che con tutta la pubblicità che ci sarà perde il suo fascino, consiglio di andare a rivederlo al cine o comprare il DVD che ora è anche in edicola a basso costo....

    RispondiElimina
  8. Guarderò stasera il film,non lo conosco!Buona visione Fiore.

    RispondiElimina
  9. Ciao Fiore, io non l'ho ancora visto. Lo volevo guardare stasera ma mi hanno fatto passare la voglia, con tutta la pubblicità martellante che stanno facendo e, se tanto mi dà tanto, sarà anche abbondantemente infarcito di spot pubblicitari. Me lo guarderò più avanti con calma.
    Comunque, la grande bellezza per me sta in ogni cosa, piccola o grande, che sa farmi emozionare.
    Daniela

    RispondiElimina
  10. Ciao Fiore, il film lo vedrò per la prima volta stasera. Per me la grande bellezza è ciò che vedo negli occhi dell'uomo che amo quando mi guarda.
    Roberta

    RispondiElimina
  11. Penso che questo film non ha mezze misure sul mi piace e non mi piace.
    Per il momento ho sentito solo giudizi negativi....è volgare, Roma è mal presentata, ecc. e via di questo passo.
    Io ho un idea del perchè ma non posso esprimerla qui non per te ma.....comunque stasera lo registro e poi domani lo guardo e mi faro il mio giudizio. Un abbraccio carissima Fiore buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buona idea ...anch'io lo registro , perchè con dentro tutta la pubbli penso che perda ....poi sappiatemi dire!! ciao a tutti

      Elimina
  12. Dovrei vederlo, ma stasera ho un po' di cose da fare.. comunque per me la "Grande Bellezza" è la Natura e tutto ciò che essa ci può dare... Un bacio Fiore e grazie per i tuoi gentili commenti... scusa se passo poco, ma il tempo è sempre tiranno...

    RispondiElimina
  13. io lo vedrò domani se tutto va bene....Un film italiano che vince un Oscar va visto, se non altro per curiosità, e per l'attore Tony Servillo che è bravissimo. Ma temo ci sia un partita in tv domani sera e dovrò rimandare. Cmq è registrato e mi aspetta. Mi piacciono le citazioni che hai messo, la seconda è la mia preferita. Bacioni cara ^_^

    RispondiElimina
  14. La grande bellezza della nostra terra direi!Ma personalmente anche della casa che desidero!
    Comunque il film non è male,anche se forse l'oscar è un pò troppo.tra i candidati c'era il film "il sospetto" che mi è piaciuto di più.Comunque Servillo è uno dei più bravi attori italiani,non c'è dubbio!

    RispondiElimina
  15. Complimenti per gli spunti sempre interessanti.
    Il mio PC sentiva freddo e si è autoriscaldato nell'attesa del nuovo,
    un abbraccio Rakel

    RispondiElimina
  16. non è il mio genere e poi non sempre i film che vincono grandi premi sono anche belli......Per qualcuno è un capolavoro ma i gusti non si discutono........

    RispondiElimina
  17. Bello questo tuo post! Il film è particolare e straordinario, vorrei rivederlo perchè ci sono tanti aspetti da cogliere

    RispondiElimina
  18. Cara Fiore Alice Mail riceve i messaggi ma non li spedisce e io non me ne accorgevo. Ora spero che qualcuno mi aiuti. Non so comemai fino a un mese fa tutto era perfetto ora c'è un'infinità di intoppi! Aspetto. Il film l'ho guardato per dieci, quindici minuti poi sono andata a letto.Molto felliniano, bei panorami, comunque lento. Ti segnalo il commento di Avenia l'autore di Bianca come il latte e rossa come il sangue (ne hanno fatto un film) e di un altro libro di cui non ricordo il titolo (in questo momento) più bello ancora. Ha un blog: prof 2.0 Leggilo Baci e buonanotte.

    RispondiElimina
  19. Direi che come film non mi ha entusiasmato + di tanto....

    RispondiElimina
  20. A me non è piaciuto tanto.
    Ho letto comunque su un blog che l'oscar è stato annullato.
    "Purtroppo, una scelta discutibile di proiettare il film su Mediaset in netto anticipo rispetto alle solite tempistiche televisive, ha creato grave scompiglio ad Hollywood e sembrerebbe che l’Oscar sia stato annullato e dovrà essere restituito a breve, accompagnato da una penale di € 300,000.
    Accordi sui diritti cinematografici prevedono che per almeno 6 mesi dalla data della premiazione, il film non possa essere trasmesso sulle tv nazionali, a maggior ragione se raggiungibili in chiaro e gratuitamente.
    "
    Sarà vero?

    RispondiElimina
  21. ne ho visto qualche pezzo ma sinceramente non mi ha entusiasmato... forse perchè non è proprio il genere che fa per me. un bacio Fiore

    RispondiElimina
  22. Finalmente qualcuno che ha apprezzato il film! Su facebook ho avuto diverse discussioni. Alla maggioranza non è piaciuto, a me si tantissimo e lo avevo visto anche al cinema...và capito e Servillo é grande, senza parlare della mia Roma!!

    RispondiElimina
  23. HO letto i vs commenti , quelli su Twitter e Google+ , e nel web in generale.
    Questo film tramesso cosi in TV infarcito di pubblicità sicuramente perde molto, ad ogni modo è vero che non ha mezze misure, o piace o non piace.
    Il fatto dell'Oscar restituito è una bufala....

    dal web , cito poichè mi ritrovo in qst frase:
    Sorrentino ha vinto (meritatamente) raccontando la vuotezza di un paese malato, la tristezza senza fine di una città ormai perduta. Inutile il confronto con la “Dolce vita”: Fellini narrava le esasperazioni e le volgarità una capitale e di una Nazione ottimista, superficiale ma vincente; il regista napoletano raccoglie, con indubbio mestiere, i rantoli e le convulsioni di un paese destrutturato e perdente. Gli impomatati giurati del Dolby Theatre hanno sbagliato: “La grande bellezza” meritava l’Oscar per il miglior documentario. L’Italia è questa. Purtroppo.


    Ricordo che anche i film di Fellini a molti non piacevano o non piacciono tuttora...

    RispondiElimina
  24. Ieri sera ho finito di guardare il film "La grande bellezza" senza pubblicità. Mi è piaciuto molto, anche se le aspettative dopo tanta pubblicità e un Oscar sono sempre esagerate. Per fortuna la mia TV 50" mi ha regalato un bel spettacolo. Il film mi è piaciuto molto, anche se la trama non era certo allegra. Una Roma apatica e quasi compiaciuta dal vizio in piena decadenza morale che vive la sua disperata vita notturna tra feste, discoteche, sicuramente per coprire il doloroso vuoto interiore dei personaggi, la loro disperazione e incapacità di uscire da quel vortice infernale. I loro momenti di lucidità interiore li rendono umani, fanno tanta pena. Il film è anche la fiera dell'ipocrisia e i personaggi se ne rendono conto senza però riuscire a cambiare per pigrizia. Solo Jep Gambardella l'attore narratore sembra rammaricarsene, senza perdere però quel sonnolento e triste autocompiacimento che accompagna i ricordi. Stupenda ambientazione, l'inizio sembra un girone dantesco. Belle le atmosfere decadenti di Roma, bravi gli attori che interpretano se stessi. Fortissima la scena delle punturine, povera umanità che non crescerà mai, la rincorsa affannosa e ridicola alla grande "bellezza perduta" la costrizione a rimanere sempre disperatamente giovani. Musiche bellissime e sempre azzeccate, Fotografia incantevole e nostalgica. Servillo grande attore! Non insegnerà i valori morali certamente. E' solo un film del resto.
    Baci cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. complimenti....hai saputo meglio di me esprimere ciò che penso sul film, hai proprio centrato il significato e mi piace cio' che hai scritto .

      Cio' non toglie che rispetto il parere di tutti e vi ringrazio per aver commentato il post !

      Elimina
  25. Ciao Fiore, la.prima volta che ho visto il film al cinema ho provato solo noia e tristezza! Ma forse era quello l intento del regista farci capire che viviamo in una società futile ed ipocrita! Rivedendolo a casa ho carpito anche tante sfumature....mi piace....Saray mi ha ulteriormente aperto la.mente e non poteva esprimere il suo pensiero con parole migliori! Buona serata

    RispondiElimina

♥ BENVENUTI NEL MIO BLOG ♥
Un semplice saluto sarà sempre gradito !
Risponderò a tutti tramite mail (tempo permettendo) a meno che voi siate "no reply blogger"
Per restare aggiornati sui miei nuovi post iscriviti anche tu per email nel gadget in alto/colonna!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...