martedì 10 aprile 2007

Cento chiodi


Cento chiodiSe davvero si tratta del suo ultimo film, almeno per quanto riguarda la fiction, “Centochiodi” va  considerato non solo come l’addio al cinema, ma soprattutto come il testamento spirituale di Ermanno Olmi. Che cosa si nasconde dietro questo titolo curioso e bizzarro? Cento sono i lunghi chiodi da carpentiere con cui un giovane docente di filosofia delle religioni all’Università di Bologna inchioda al parquet della biblioteca le opere più rare e preziose contenute negli scaffali che ricoprono le pareti. Dopodiché il “professorino” (così i suoi allievi, proprio come i sodali della Comunità del Porcellino, hanno soprannominato il docente) sparisce dalla circolazione e si rifugia in una casupola semidiroccata sulle rive del Po.
Che significato può avere la sua fuga dopo quel gesto inconsulto e vandalico che ha gettato nella disperazione un vecchio prete, rettore dell’Università, per il quale il “professorino” rappresenta non soltanto l’allievo prediletto destinato a continuare la sua opera, ma anche un figlio putativo, l’erede naturale che fra l’altro ha manifestato l’intenzione di prendere i voti? .....


SE VUOI SAPERNE DI PIù CLICCA QUI


Sono andata oggi a vedere questo film: mi è piaciuto, anche se il finale mi ha un pò sconcertato, perchè lascia aperte diverse soluzioni. Mi è piaciuto Raz Degan che, anche se doppiato, mi pare abbia ben recitato la sua parte, ma soprattutto mi è piaciuta la gente comune, la gente del  posto, con il loro dialetto (per altro molto simile al mio...ma non preoccupatevi ci sono i sottotitoli nei loro dialoghi), i paesaggi lungo il Po, anche questi a me cari poichè sono quasi nata  lungo le sue sponde...la familiarità, la semplicità, l'amicizia così spontanea delle persone di quel paesino, così simile nei posti che ho trovato quassù nella mia collina, valori che in città si perdono, si scordano. E così mi sono un poco rispecchiata nella scelta fatta dal Professore di lasciare la città, le cose futili, gli affanni della vita lavorativa stressante e nel suo riscoprire i veri valori, la felicità nelle piccole cose, nelle azioni che gli altri fanno col cuore, nella gratuità dell'aiuto e del venire incontro all'altro....per questo mi è piaciuto (l'atto vandalico che scatena la fuga beh...quello no, non mi è piaciuto, ma....è un film ...e ne vale il titolo dello stesso). Spero che Olmi ci ripensi e che non sia il suo ultimo film!


Vi lascio da meditare su due provocatorie frasi del Professorino, che indubbiamente faranno rizzare i capelli ai 'divoratori' di libri o agli insegnanti:


C'è più verità in una carezza che in qualunque parola scritta.


Tutti i libri del mondo non valgono un caffè ... con un amico.



 

21 commenti :

  1. mi incuriosisce questo film! io ti consiglio the illusionist, che ho visto da poco!


    l'8 per mille te lo darei volentieri se si potesse|!!!

    RispondiElimina
  2. ehm... più che il nostro Po, direi il mio Lamone!!! :D

    ciao!!!

    RispondiElimina
  3. Sono abbastanza d'accordo con entrambe le affermazioni :-)


    Lamone? E' ambientato nel Ravennate? I miei luoghi natii, che commozione :-)))

    RispondiElimina
  4. Mia cara, ma solo io vedo questa confusione nel tuo blog? non si legge bene, le immagini si sovrappongono.

    RispondiElimina
  5. E difficile dire se quelle due frasi possano andare bene x tutti! :)

    Bacio

    RispondiElimina
  6. Un bacione forte forte e buona serata carissima

    RispondiElimina
  7. Solo un salutino per ora. Sono appena rientrata

    Bacio

    dora

    RispondiElimina
  8. Non male quelle frasi....

    Buona serata Fiore


    franca

    RispondiElimina
  9. Mi stavo giusto domandando se Raz Degan fosse doppiato o meno... leggo con piacere che nessuno se l'è sentita di farlo recitare sul serio... ;)

    RispondiElimina
  10. Sicuramente lo andrò a vedere anche perchè le 2 frasi citate sono molto vere:)

    M.

    RispondiElimina
  11. COME HAI TROVATO QUESTO FILM???ME LO CONSIGLIANO IN MOLTI

    RispondiElimina
  12. Effettivamente la prima frase è molto bella e veritiera, la seconda, mi dispiace, ma essendo io una divoratrice di libri, non posso approvarla. Ciao!!!!

    RispondiElimina
  13. ciao fiorellino!

    io devo ancora vederlo...se e quando lo vedrò ti farò sapere se mi è piaciuto!

    un bacione e buona giornata!

    Divi

    RispondiElimina
  14. Un film che fa riflettere. Non sempre ho apprezzato il suo cinema, ma stavolta il buon Ermanno c'ha azzeccato.

    Un sorriso cinematografico

    Mister X di Comicomix

    RispondiElimina
  15. In fondo in quelle ultime due frasi vi è una verità assoluta. Devo rileggerlo con calma il post. Un

    abbraccio.

    RispondiElimina
  16. Non l'ho ancora visto, ma ti saprò dire.

    Un abbraccio e buona settimana

    Patty

    RispondiElimina
  17. Beh io lo consiglio a chi piace questo genere di film,non è certo d'azione, ma i film introspettivi mi piacciono: il posto in cui è stato girato è Bagnolo S.Vito (MN) ed il fiume è il Po ! (perchè Artemisia dici Lamone?) Se qualcuno lo va a vedere mi piacerebbe sapere il suo diretto parere! Spero di consigliarvi bene, ma non è detto che ciò che piace a me poi piaccia a tutti!!!

    RispondiElimina
  18. devo andarlo ancora a vedere.....:))))

    ricordo che ne parlò per primo il blogger Freud:))))

    un sorriso..

    RispondiElimina
  19. Io e la mia ottima morosa l'abbiamo visto ieri sera... è a dir poco orribile. Recitato male, trama banale, doppiaggio ridicolo e dialoghi inascoltabili :-D

    CIAO!!!

    RispondiElimina
  20. MI raccomando se andate a vederlo lasciate qui un commentino, come ha fatto Lario: può piacere o non piacere io rispetto i giudizi di tutti. Si , come ricorda Saganne, il blogger Freud mi lasciò proprio in un commento la foto con le due frasi e la cosa mi incuriosì al punto da andare a vedere il film... :-)

    RispondiElimina

♥ BENVENUTI NEL MIO BLOG ♥
Un semplice saluto sarà sempre gradito !
Risponderò a tutti tramite mail (tempo permettendo) a meno che voi siate "no reply blogger"
Per restare aggiornati sui miei nuovi post iscriviti anche tu per email nel gadget in alto/colonna!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...